L’Invictus vince solo all’OT con l’Energy

Iniziano i play-off dell’Open Aics… Il gioco da quattro punti che frutta il supplementare… Campisi trascina la capolista…

Invictus – Energy 86–77 d1ts
Parziali: 17-19, 39-33, 57-54, 70-70.
Palestra IC Ponte di Palagonia, 28 aprile, 11:00

Invictus Basket Palagonia: Fallanca © 8, Vitale 2, Cuius L. 22, Ladisa 2, Moschetto 4, Botto, Cuius F. 16, Campisi 32. All.: Cuius I.
Energy Club Catania: Arena 24, Reina ne, Randazzo 1, Rabuazzo 2, Di Mauro 6, Quartarone © ne, Gallo 2, Finocchiaro 11, Marchetta 2, Orlando 6, Lo Certo 14, Lattuca 9. All.: Re.
Arbitro: Raphael Crisafi.

Prima del salto a due della gara-1 del primo turno play-off Open Aics

Le qualità di una squadra di vedono sulla lunga distanza: l’Energy Club ha dimostrato a Palagonia che il sesto posto finale le sta stretto e che per la capolista indiscussa non sarà una passeggiata la qualificazione alla semifinale. Il gioco da quattro punti non completato da Daniele Lo Certo a 5″ dalla fine avrebbe potuto portare una vittoria clamorosa. È arrivata una sconfitta al supplementare, che però non cancella la miglior prestazione stagionale.

Uno strepitoso “Toretto” Arena​ ha condotto la squadra disputando la sua miglior partita in carriera: 5/6 da tre, riesce a far girare la squadra e mette l’acceleratore nel primo quarto. Carmelo Di Mauro domina sotto canestro, Davide Finocchiaro​ brucia gli avversari. Che sono pur sempre la capolista: Filippo Campisi è ispiratissimo e sopperisce alle mancanze dei compagni, favorendo rimonta e sorpasso.

L’Energy ci prova, spinge, sgomita, difende e costruisce azioni su azioni. Di Mauro e Filippo Orlando​ si caricano di falli e così Emanuele Lattuca​ e Peppe Gallo​ fanno gli straordinari al rimbalzo. Sotto di tre a una manciata di secondi dalla fine, l’invenzione geniale di Lo Certo significa overtime. Lì, non entra ciò che deve entrare e la squadra di Ivan Cuius vince. Ma coach Seby Re alla fine è soddisfatto: si è giocato con il cuore e con la testa, gara-2 sarà una battaglia!

Comunicato stampa ASD Energy Club

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*