Rainbow, si lavora per il nuovo allenatore

Sette anni a rincorrere i campionati nazionali, gli ultimi tre con Bruni… Ferlito: «Cambiamo pagina»… Si cerca anche un nuovo team manager…

Il presidente della Rainbow, Fabio Ferlito

Dopo tre anni, si è chiusa l’esperienza di Deborah Bruni sulla panchina della Rainbow Catania. Sono stati tre anni intensi e comunque positivi, culminati in un quarto di finale nazionale, una semifinale regionale e una semifinale nazionale per la Serie A2. L’ultimo è stato il settimo tentativo delle bianco-rossoblù di uscire dai tornei regionali, a cui partecipano ininterrottamente dal 2010, e ancora una volta è mancato uno step per superare lo scoglio degli spareggi.

Fermo restando che si continuerà a cercare la promozione sul campo, ora la società è impegnata a cercare due figure da inserire in organico. Insieme alla coach infatti non rimarrà il team manager Carla Giuffrida.

«Mi sono assunto la responsabilità del cambio tecnico – afferma il presidente, Fabio Ferlito. Ho cambiato pagina non perché non mi piacesse il libro, ma perché voglio leggere il prossimo capitolo. Ora cerco qualcuno che viva il campo più intensamente». Pare che nelle ultime ore siano iniziate delle trattative per il nuovo head coach e ci siano vari nomi caldi, locali e non, per un ruolo che andrà anche al di là della prima squadra. Non appena sarà individuato il nome, si inizierà a programmare per il roster del futuro, per avere una squadra ancor più competitiva.

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*