U-14: Alfa-Cus travolgente in gara-1

Leonardo da Vinci battuta con un roboante +30… Balbo mvp con 19 punti… Dopo Palermo-Milazzo, lunedì 3 gli etnei in campo contro i milazzesi…

Cus Catania – Leonardo da Vinci 88–58
Parziali: 27-8, 48-21 (21-13); 70-35 (22-14), 88-58 (18-23).
PalaCannizzaro di Caltanissetta, 30 maggio, 18:30

Cus Catania 2003: Barberi 6, La Mastra 2, Raciti 12, Coco 2, Primavera 6, Lanzafame 2, Mazzoleni, Galasso 12, Ingrassia 6, Arcidiacono © 10, Giuffrida 11, Balbo 19. All.: Guadalupi. Vice: Lo Faro.
Leonardo da Vinci Palermo: Frusteri, Pellegrino 11, Bucchieri 4, Di Vita 4, Genuardi © 11, Leone 2, Piergentili 2, Ciani 20, Galatioto 2, Piazza, Garofalo, Perna 2. All.: Drigo. Vice: Provenzano.
Arbitri: Cappello e Fiannaca.

L’Alfa-Cus Catania Under-14 (foto Arcidiacono)

L’Alfa Cus Catania ha colto una roboante vittoria nella prima gara della finale a tre: il Leonardo da Vinci Palermo ha ceduto di ben trenta punti al termine di una partita dominata dagli etnei.

Con un largo vantaggio già conquistato dopo 20′, coach Guadalupi ha concesso a tutti un largo minutaggio, in cui si sono messi in luce tutti gli elementi a disposizione. Il miglior marcatore è stato Andrea Balbo con 19 punti.

Ora i palermitani dovranno sfidare la Svincolati Milazzo, mentre l’Alfa-Cus tornerà in campo lunedì 3 giugno contro Milazzo. Tutte e tre le squadre sono già qualificate per l’interzona.

R.B.C.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*