U-14: Alfa-Cus Catania vicecampione regionale

Dopo aver battuto il Leonardo, la squadra di Guadalupi si ferma contro Milazzo… Nel weekend l’interzona nel messinese contro Matera, Reggio e Brindisi…

Svincolati – Alfa-Cus 85–71
Parziali: 25-21, 53-42 (28-21); 72-59 (19-17), 85-71 (13-12).
PalaJungo di Giarre, 3 giugno, 19:30

Svincolati Milazzo: Maiorana, Borelli ne, Bove ne, Giambò © 5, Coluccio ne, Rizzo 2, Scardi 10, Lanari 17, Saraceni 19, Mammina F. ne, Scredi 32, Seamedu ne. All.: Maganza. Vice: Mammina V.
Alfa-Cus Catania: Barberi 2, La Mastra, Raciti 15, Coco, Primavera, Lanzafame, Mazzoleni, Galasso 18, Ingrassia, Arcidiacono © 15, Giuffrida 8, Balbo 13. All.: Guadalupi. Vice: Lo Faro.
Arbitri: Scalone e Attard L. Udc: Trovato.

L’Alfa-Cus Catania chiude seconda: l’Under-14 è sconfitta dalla Svincolati Milazzo nella terza gara di finale, ma andrà comunque all’interzona. Il bilancio degli etnei nel concentramento Gold è comunque positivo, considerando la vittoria nella prima gara e che i milazzesi nella seconda hanno travolto per 103-44 il Leonardo da Vinci Palermo.

Al PalaCannavò di Giarre, la squadra di coach Maganza conduce dall’inizio alla fine, complice uno Scredi fuori categoria. Dall’altra parte, Raciti, Galasso, Arcidiacono, Giuffrida e Balbo tengono il campo ma non basta.

Si tornerà in campo nel weekend: gli etnei sono impegnati nell’interzona che si disputerà in provincia di Messina (Milazzo o Barcellona possibili campi) contro Matera, Brindisi e Reggio Calabria. Per coach Guadalupi sarà un derby contro i pugliesi, essendo lui nato e cresciuto a Brindisi.

R.B.C.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*