Mauceri si conferma l’etneo top del decennio

Periodo: 2009-2019… Mazzerbo, R. Saccà (hanno superato i 5 mila punti in carriera!) e A. Saccà sempre tra i migliori…

Matteo Gottini – catanese d’adozione ma con troppe stagioni altrove – e Claudio Casiraghi – che gioca in Sicilia da una vita (foto G. Lazzara)

Replichiamo la classifica dei cestisti etnei dell’ultimo decennio: dopo quella del periodo ’07/’17, estesa lo scorso anno al dodicennio ’06-’18, oggi torniamo alla torniamo alla formula degli ultimi 10 anni di attività per i cestisti catanesi di nascita o d’adozione. Ancora non ci sono abbastanza dati per fare la classifica dei cestisti in attività, come fatto per le donne, ma chissà non si riesca in un prossimo futuro.

PRESENZE. Con una media di 28 partite esatte a stagione, è Francesco Mauceri a svettare tra gli etnei. Tutta la sua carriera senior si è svolta fuori Sicilia (è stato a Catania solo per parte dell’attività giovanile) e proprio questa stagione disputata in C Silver a Mantova ha tagliato quota 4 mila punti in carriera (in 347 partite). I giocatori a lui più vicini, in termini di caps, sono Alessandro Saccà, visto in C Gold al Guelfo Basket, e Federico Lo Faro, una vita al Cus Catania in C Silver: rispettivamente contano 268 e 263 presenze.

Luciano Abramo, ancora fuori dalla top-20, marcato da Riccardo Arcidiacono, il più giovane nella speciale classifica (foto G. Lazzara)

MEDIE. Vittorio Mazzerbo è inarrivabile: il catanese, che dal 2011 si è legato al progetto chiamato prima Valverde e ora Aci Bonaccorsi, totalizza 17,5 punti a partita ed è stato penalizzato senz’altro dalla formula della Serie D, che per anni ha previsto davvero poche partite. Eppure, ha realizzato finora 3.545 punti in 202 gare e proprio quest’anno ha tagliato il traguardo dei 5 mila punti in carriera – 5.015 in 370 gare. Roberto Saccà e Claudio Casiraghi seguono a 15,2 ppg; anche il secondo della dinastia Saccà ha tagliato quota 5 mila: 5.042 in 371 partite in giro per l’Italia.

PUNTI. Cinque giocatori oltre i 3 mila, diciassette oltre i 2 mila punti nel decennio: buona lettura della top-20! Il più giovane è Riccardo Arcidiacono, classe ’94 del Giarre.

GLI ESCLUSI. Non c’è Matteo Gottini, catanese acquisito che comanderebbe la classifica ma ha giocato solo le ultime quattro stagioni su 10 con l’Alfa (mentre gli altri acquisiti Casiraghi, Lo Faro e Grasso hanno giocato quasi solo in provincia). Pietro Marzo ed Enrico Famà sono finiti fuori classifica perché nelle ultime due stagioni non sono più scesi in campo. 

  Nome R A PR PT M
1 MAUCERI Francesco G 86 280 3633 12,8
2 MAZZERBO Vittorio G 85 202 3545 17,5
3 SACCA’ Alessandro AG 86 268 3448 12,9
4 SACCA’ Roberto G 87 210 3194 15,2
5 CASIRAGHI Claudio G 83 202 3079 15,2
6 LO FARO Federico AP 93 263 2986 11,4
7 BARBERA Gianluca G 89 247 2812 11,4
8 PRUDENTE Giacomo AG 82 187 2772 14,8
9 MARZO Alberto AP 91 251 2648 10,5
10 GULINELLO Salvo G 83 205 2648 12,9
11 GAMBINO Fulvio G 93 200 2616 13,1
12 ARCIDIACONO Riccardo AG 94 250 2589 10,4
13 SORTINO Dario G 87 183 2588 14,1
14 SANTONOCITO Enzo C 92 242 2374 9,9
15 CONSOLI Marco PG 84 251 2169 8,6
16 CALTABIANO Stefano AP 91 213 2149 10,1
17 GRASSO Maurizio C 73 210 2084 9,9
18 LA MANTIA Giuliano G 92 243 1900 7,8
19 VETRANO Lorenzo AG 80 155 1851 11,9
20 VITALE Gabriele P 85 162 1847 11,4

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*