Alfa, Alberto Marzo chiude il cerchio

Ufficializzati quattro acquisit: Saccà, Robertin Clifford, Luzza e Marzo… Torrisi: «Organico coerente al progetto»…

Alberto Marzo e Matteo Gottini (foto R. Quartarone)

L’Alfa Basket Catania comunica di aver tesserato quattro nuovi cestisti per la stagione 2019-2020. Faranno parte della squadra rossazzurra Roberto Saccà, Robertin Legend, Angelo Luzza e Alberto Marzo. Quattro acquisti importanti per il riconfermato coach Massimo Guerra.

Roberto Saccà, catanese doc, classe 1987, alto 188 cm, è una guardia di grande esperienza, cresciuto nella Grifone Catania.

Angelo Luzza, ala, classe 1995, alto 2,00 cm, ha cominciato a giocare nel Basket Rosarno, nella scorsa stagione ha militato nella Virtus Ruvo Di Puglia.

Robertin Legend è un centro di 216 cm, classe 1994. Nato a Londra, il nuovo giocatore alfista ha giocato nella Ncaa americana dal 2015 al 2017 all’Università di Clemson e a Nicholls State. In Sicilia ha militato nell’Or.Sa. Barcellona in Serie C.

Alberto Marzo, giarrese, 192 cm di altezza, classe 1991 (ruolo ala) vanta esperienze nel Basket Acireale e nel Basket Giarre.

“Il ds Carbone d’intesa con il coach ha completato un roster di primo livello – afferma il Presidente dell’Alfa Basket, Nico Torrisi -. Il nostro obiettivo è quello di riempire il palazzetto nelle partite casalinghe e di far divertire i tifosi di AlfaCus. L’organico è stato costruito coerentemente al progetto AlfaCus. Abbiamo inserito in squadra il meglio degli atleti catanesi con qualche innesto esterno. Puntiamo alla valorizzazione dei nostri giovani cestisti”.

“Siamo pronti per tornare a lavorare e a sudare in palestra – dichiara il ds alfista Carmelo Carbone -. Con entusiasmo ripartiamo da una squadra composta in maggioranza da giocatori catanesi e portiamo avanti, con grande passione, il progetto AlfaCus, che la scorsa stagione ha regalato soddisfazioni importanti”.  

Addetto stampa

Alfa Basket Catania

Umberto Pioletti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*