Arbitri e udc 2k20: promozioni e conferme

De Giorgio, Foti e Sapuppo promossi in C… Piacentino, Cavallaro e Patanè promossi in D… Un udc nazionale in meno… Il tributo a Lazzara…

Ettore Foti, uno dei tre arbitri promossi in C Silver (Foto G. Lazzara)

Ben sei arbitri catanesi sono stati promossi nella categoria superiore, dopo Andrea Parisi che ha rotto un tabù durato 15 anni. L’anno prossimo arbitreranno in Serie C Silver Giovanni De Giorgio, Ettore Foti e Angelo Sapuppo, mentre in Serie D sono promossi Mirko Piacentino, Damiano Cavallaro e Marinancy Patanè.

De Giorgio è il veterano del gruppo, nonché istruttore arbitri giovanili; Foti raggiunge la sorella Alice dopo l’esperienza della scuola arbitrale nazionale; Sapuppo sale di categoria dopo due anni. Il giarrese Piacentino, lo zafferanese Cavallaro e l’acese Patanè hanno fatto gavetta in Promozione, con l’ultima che solo pochi mesi fa ha esordito nel terzo campionato regionale.

Quest’anno sono state numerose le promozioni, anche per ovviare ad alcune dismissioni eccellenti, come quelle di Daniele Barbagallo e Andrea Federico Castorina, che dopo 17 anni di Serie C1 e C2 tornano in D.

In C salgono di categoria anche Fiannaca, Beccore, Squadrito, Palazzolo, M. Filesi e Messina; in D Barone (ma già l’anno scorso era stato promosso, per poi non esordire), Costanza F., Lombardo, Arnone, Cocchiara, Landolina, Formica, Costanza A., D’Amico, Barca, Migliorisi e Mameli. Spuntano nelle liste anche Arbace (promosso in C, ma in passato ha arbitrato anche in B e fuori età per la promozione, così come Fiannaca), Panno (in D, ma s’era dimesso un anno fa), Spanò (in D, finora a Milano) e Ferraro (in D, che aveva annunciato le dimissioni mesi fa). 

Novità anche per gli ufficiali di campo. Confermati come nazionali Filippo Patanè (2ª fascia), Claudio Cosentino, Lucia Signorelli e Ubaldo Cannata (3ª fascia); non c’è più Damiano Viola, ormai trasferitosi all’estero. Sono stati promossi in quattro in seconda fascia: Lamberto, Garofalo, Noto e Cipriano (che stranamente è segnata a Palermo, mentre è di Piazza Armerina); due le promozioni, Agosta e C. Noto.

Infine, il GAP Catania ha completato il progetto di dedicare una galleria fotografica alla memoria di Giuseppe Lazzara, il fotografo del basket catanese, che presenta tutti gli arbitri da lui immortalati in un decennio d’attività. Un grande tributo a un amico che non c’è più.

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*