Clifford-Robertin: «Sarà una grande stagione»

Il nuovo “5” dell’Alfa si presenta… Le esperienze in Usa e all’Orsa Barcellona… «La stoppata e il pick&roll le mie armi migliori»…

Legend Clifford-Robertin con Francesco Marino all’arrivo a Catania

È il giocatore dell‘Alfa che finora ha suscitato più curiosità: Legend Clifford-Robertin, il lungo inglese classe ’94, è giunto a Catania dall’Orsa Barcellona per occupare lo spot di “5” titolare. Nato a Londra ma originario dell’isola caraibica di Saint-Lucia, è alto 214 cm e finora ha giocato nei campionati scolastici e universitari in America, oltre che in Nazionale U-18 inglese. Dopo la scuola Believ Prep di Rock Hill (South Carolina), ha frequentato il Chipola Community College (Florida), la Clemson University (South Carolina) e la Nicholls State (Louisiana).

«A Barcellona – ci spiega – è stato un anno duro, ma credo sia stata una buona stagione, abbiamo giocato molto bene e raggiunto le finali. Amo la Sicilia, le persone sono accoglienti e calorose, mi sento benvenuto qui». Alla corte di coach Beto Manzo, Clifford-Robertin ha chiuso con 13,4 punti in 16 partite, fino alla finale per la B.

«Credo che la mia difesa e la stoppata siano le mie armi migliori – spiega –, mentre offensivamente so giocare bene il pick&roll, prendo bene lo spazio. Credo che troverò come adattarmi al sistema del coach, giocheremo il pick&roll bene perché abbiamo dei buoni esterni, penso che sarà un punto di forza di tutta la squadra. Mi piacciono tutti i compagni, credo che ci sia un buon feeling e che la squadra sia già coesa. Giocheremo bene insieme, sarà una grande stagione».

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*