Bk. Misterbianco, si prosegue… al PalaGalermo

PalaTenda ancora chiuso… Le giovanili rimangono nelle scuole… Platania: «Non sarà semplice allenarsi e giocare in campi diversi»…

La formazione minibasket del Basket Misterbianco all’ultimo torneo disputato al PalaTenda

Il Basket Misterbianco è pronto a ripartire dalla Promozione e dal minibasket con un’importante novità. Gli allenamenti della prima squadra si svolgeranno da metà settembre al PalaGalermo, quelli delle giovanili nelle scuole, visti i lavori di rifacimento del PalaTenda annunciati a giugno. Seppur privi di un campo di casa, i dirigenti misterbianchesi sono comunque pronti a fare attività.

«Con il presidente Urzì e con il prof. Galatà non ci fermiamo mai – afferma coach Stefano Platania –. Questa è stata un estate difficile, perché per questa stagione sportiva non avremo il Palatenda. Già è stato abbattuto ed è in fase di ricostruzione. Abbiamo dovuto cercare un campo per gli allenamenti della prima squadra, che abbiamo trovato nel PalaGalermo. Nelle scuole lavoreremo a Misterbianco con due gruppi minibasket, gruppi a cui teniamo tantissimo e guai a chi ce li tocca».

Per la terza stagione consecutiva, la squadra biancazzurra parte senza grandi ambizioni. Negli ultimi due anni, ha finito per vincere la regular season e perdere la finale, chissà che quest’anno non vada in modo differente. «Per quanto riguarda la prima squadra, allenarsi in un campo e giocare in un altro, non sarà semplice – prosegue Platania –. Per noi sarà un anno di transizione, ma l’obiettivo è quello come sempre di essere competitivi. Chi gioca contro di noi in Promozione, deve sapere che non sarà facile batterci, e così è stato in questi due anni. Nomi sulla squadra e sui nuovi acquisti non ne faccio, anche se quelli che si sentono in giro sono corretti.  Siamo pronti alle sorprese, più avanti annunceremo il roster».

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*