Licciardello: «Buone prove in vista della B»

L’ala della Rainbow parla a una settimana dall’inizio: «Le americane si stanno inserendo bene, Bianca è preparatissimo»…

Inizia sabato alle 17 la nuova stagione di Serie B femminile, con la sfida tra Stella Palermo e Cus Catania. Nove squadre sono al via, che si assommano alle nove di Serie C: 18 partecipanti ai campionati regionali è un buon numero che si spera renda i due tornei interessanti.

Giuliana Licciardello

Tra le formazioni di Serie B, la Rainbow Catania è sempre tra le più complete, insieme all’Alma Patti. «La preparazione sta andando abbastanza bene – afferma l’ala Giuliana Licciardello –. Anche nelle amichevoli stiamo dando buone prove. Nella prima contro il Cus eravamo incomplete, poi abbiamo vinto contro l’U-15 dell’Alfa-Cus. Ci stiamo preparando per la prima partita a Messina, ma non sapremo chi avremo davanti dopo la fusione Rescifina-Cus Unime. Nella seconda incontreremo Priolo, che è un’incognita».

Le etnee si sono rinforzate con le gemelle statunitensi di passaporto italiano Ashley e Lauren Engeln. «Le americane si sono inserite benissimo – prosegue l’ex azzurrina –: Ash la conoscevamo, Lauren è una persona a posto, anche in campo è di spessore. Con coach Andrea Bianca va anche molto bene: è disponibile e preparatissimo, ci divertiamo e ci alleniamo seriamente allo stesso tempo».

Roberto Quartarone

da “La Sicilia” del 14/10/2019

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*