Marzo: «Coesi verso la trasferta gelese»

Domenica l’Alfa torna in campo domenica alle 18… L’ala giarrese: «Stiamo crescendo, ora dobbiamo migliorare in attacco»…

Alberto Marzo (foto Gabriele Mazzullo)

L’Alfa Catania tornerà in campo domenica pomeriggio. Alle ore 18, il quintetto rossazzurro sarà ospite del Gela Basket nella Palestra ITIS di via Pitagora. La gara, valida per la terza giornata della Serie C Silver, verrà arbitrata da Alessandro Lorefice di Ragusa e da Matteo Filesi di Chiaramonte Gulfi. I catanesi di coach Massimo Guerra sono carichi e pimpanti dopo la bella vittoria centrata, sabato scorso al PalaCus, in casa contro lo Sporting Club Adrano.

“Ci aspetta una trasferta insidiosa – afferma Alberto Marzo, ala dell’Alfa Catania -. Noi andiamo a caccia del primo successo esterno della stagione. Gela è una squadra pericolosa specie quando gioca sul suo campo. Una formazione composta da giocatori esperti e da molti giovani. Noi sappiamo come affrontarla. Bisognerà replicare l’ottima partita disputata contro Adrano: difesa asfissiante e pressing per tenerli ad un punteggio basso. A Gela non sarà facile per nessuno spuntarla. E’ un gruppo che può mettere in difficoltà chiunque. Noi siamo una squadra coesa in campo e fuori. Questo è importante per raggiungere le vittorie. Sia tra noi sia con coach Guerra c’è un buon feeling. Stiamo crescendo. La partita di Adrano è stata super in fase difensiva, dobbiamo migliorare in attacco”.

Gela ha battuto l’Acireale Basket per 76-58 ed è stato sconfitto, in trasferta, dalla Libertas Alcamo con il finale di 93-72. I gelesi hanno 2 punti in classifica come l’Alfa Catania.

 

Addetto stampa

Alfa Basket Catania

Umberto Pioletti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*