Adrano ingrana ma perde Alescio

Forte distorsione alla caviglia per il siracusano… Vittoria agevole contro i giovani dell’Orlandina Lab… Ricceri e D. Bascetta malconci…

ORLANDINA LAB ADRANO 58-80
Parziali (17-29; 19-15; 9-22; 13-14)

ORLANDINA LAB: Ravì 21, Triassi 14, Longo 11, Lo Iacono 4, Dore 3, Parrinelli 3, Carini 2,La Valva, Manera G., Manera R., Klanskis n.e. All.: Brignone
ADRANO: Alescio 26, Lorenzo 21, Zachow 17, Bascetta M. 9, Russo 6, Ricceri 1, Bascetta D., La Manna, Amoroso, Sangiorgio. All.: Bonanno
ARBITRI: D’Amore e Beccore di Messina.

Per il secondo anno consecutivo, Adrano sbanca il “PalaFantozzi” di Capo D’Orlando e si regala i primi due punti in campionato. Vittoria che consente ai cestisti adraniti di staccare in classifica Fortitudo Messina e Orlandina e dunque abbandonare l’ultimo posto. Un successo che non fa sorridere pienamente coach Giorgio Bonanno che perde Aronne Alescio per una distorsione, fortunatamente di lievissima entità, alla caviglia sinistra. La guardia siracusana si fa male a 3’ minuti dall’ultima sirena quando nel tentativo di fare canestro, poi realizzato, cade male girando la caviglia. Gli esami svolti all’ospedale “Maria Santissima Addolorata” di Biancavilla hanno escluso fratture ossee confermando la distorsione alla caviglia. Difficile, per il momento, stabilire i tempi di recupero ma non è escluso che già mercoledì, con Alcamo, possa essere in campo. Le sue condizioni saranno valutate tra lunedì e martedì, la decisione finale sul suo impiego con gli alcamesi sarà presa il giorno stesso della partita. E l’avvicinamento al match con Alcamo di mercoledì non procede nel miglior modo perché anche Dario Bascetta e Peppe Ricceri sono usciti piuttosto malconci dal “PalaFantozzi”. Con Orlandina, squadra giovanissima con una media età di 16 anni, Adrano ottiene il primo brindisi stagionale al termine di un match sempre in controllo. Certo, non tutto ha funzionato bene (le percentuali a cronometro fermo non hanno superato il 50%) ma i miglioramenti sono stati comunque molto confortanti nel gioco. Adrano parte forte e al 7’ minuto ha già accumulato un vantaggio di 19 punti, Orlandina ricuce nel secondo quarto quando piomba, ad un certo punto, a – 5 prima che Alescio, con un break personale di 4 punti, rimetta gli orlandini a distanza di, quasi, sicurezza. Nel terzo quarto Adrano allunga definitivamente mostrando una maggiore intensità difensiva e con un parziale di 9-22 incanala il match sui propri binari. Ultimo quarto equilibrato, 13-14 di parziale, ma la gara aveva ormai poco da dire. Per Adrano da segnalare i 26 punti di Alescio, best scorer della gara, i 21 di un redivivo Lorenzo e i 17 di Zachow. A referto anche Mauro Buscetta con 9 punti, Damiano Russo con 6 e Ricceri con 1. Mercoledì, alla Tensostruttura, turno infrasettimanale con Alcamo.Adrano arriva pieno di cerotti ma smanioso di dare continuità al successo di ieri.

ADDETTO STAMPA ADRANO BASKET
DAVIDE D’AMICO

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*