Il Cus Catania a valanga sul Verga Palermo

Vittoria con 39 punti di scarto per le ragazze di Vaccino… Anechoum, Messina e Spampinato in evidenza… Zero punti per le palermitane nel finale…

Cus Catania – Verga 64–25
Parziali
: 23-10, 42-17 (19-7); 52-25 (10-8), 64-25 (12-0).
PalaCus di Catania, 7 novembre, 19.00

Cus Catania: Anechoum 11, Privitera 2, Granata, Caruso 7, Palamidessi 2, De Lucia 5, Messina 10, Di Stefano ©, Di Dio, Amico 3, Spampinato 16, Certomà 8. All.: Vaccino.
Sicily By Car Palermo: Abbate, Pepe, Cappelli © 2, Malara 7, Salamone 5, Nwachukwu 3, Gioè 8, Lipari. All.: Perseu.
Arbitri: Giunta A. e Filesi. Udc: Silleci e Luppino.

Mariam Anechoum ai tempi dell’Olympia (foto Fabiana Amodeo)

Seconda vittoria stagionale per il Cus Catania, che mette in cascina due punti importanti in ottica salvezza contro un Verga Palermo che ancora è in fase d’adattamento al campionato, oltre che un roster al momento ridotto.

In grande evidenza sono state le esterne catanesi Giulia Spampinato e Giulia Messina e la lunga reggina Mariam Anechoum. La formazione di coach Carlo Vaccino ha così vendicato lo spareggio per la Serie B della scorsa primavera, lasciando addirittura le avversarie nell’ultimo quarto a zero punti.

Redazione Basket Catanese

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*