U-18: l’Alfa-Cus di Famà vittoriosa al supplementare

90-83 sull’EuroVirtus dopo 50′ di gioco… Di Galasso la tripla del pari a pochi secondi dalla fine… Barletta sugli scudi nel finale…

Prima giornata della fase regionale del campionato Under 18. Nel Girone “Giallo” è protagonista l’AlfaCus Basket Catania allenata da coach Enrico Famà con il supporto del vice Enrico Barbagallo e del preparatore atletico Massimo Privitera. Esordio dei rossazzurri sul campo del Leonardo Da Vinci contro l’Euro Virtus Battiati. Vittoria sofferta, sudata e fortemente voluta quella colta dal quintetto catanese dopo due tempi supplementari. Punteggio finale di 90-83 (parziali: 18-14; 18-22; 12-15; 18-15; 24-17). Partita bella e spettacolare per quanto accaduto nei minuti “caldi”. Punto a punto fino al +3 per Battiati a 40 secondi dalla fine. Azione seguente con tripla di Galasso, che regala il pareggio e il primo supplementare all’AlfaCus. I locali alzano l’intensità e si portano a + (74-67) a 53 secondi dalla fine, ma un ottimo Ventura con la complicità di alcune ingenuità dei catanesi, consentono a Consoli di impattare a fil di sirena sul 76 pari. Il secondo tempo supplementare è di marca rossazzurra con Barletta sugli scudi. L’AlfaCus Catania si porta subito a distanza di sicurezza: 86-78 a 2 minuti dalla fine. Una gestione più lucida della partita permette ai ragazzi di coach Famà di chiudere la partita senza colpi di scena. Buona prova di tutti e 12 i giocatori scesi in campo.

Prossimo impegno per i catanesi il 21 novembre (ore 18) in trasferta contro la Mens Sana Mascalucia.

 

Addetto stampa

AlfaCus Basket Catania        

Umberto Pioletti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*