Alfa, la prova del leone in casa di Barcellona

Vittoria nella sfida al vertice: +18 di scarto… Clifford-Robertin dominante sotto canestro, in doppia cifra anche Abramo, Luzza e Marzo…

OR.SA. BARCELLONA 62
ALFA CATANIA 80

 Barcellona: Salvatico 2, Alberione 18, Osman, Bernath 2, Mazzullo 4, Yusuf 12, Sidoti, Antoniani, Doria, Cortina 7, Oterson 6. Sindoni 11. Allenatore: Manzo.
Alfa Catania: Legend 16, Cicero, Barletta, Politi 3, Esposito, Consoli 5, Saccà 5, Marzo 10, Luzza 16, Mazzoleni 7, La Spina, Abramo 18. Allenatore: Guerra.
Arbitri: Licari di Marsala e Palazzolo di Partinico.
Parziali: 15-19, 30-40, 40-59.

Successo meritato dell’Alfa Catania. Nell’ottava giornata della Serie C Silver, la squadra rossazzurra espugna il PalaAlberti. Il big match della serie C Silver promuove a pieni voti gli alfisti, che battono i giovani e forti giocatori dell’Or.Sa. Barcellona per 80-62. Partita sempre in mano agli ospiti, che chiudono in vantaggio tutti e quattro i parziali. Difesa straordinaria dell’Alfa Catania, che con intensità e vigore non consente mai ai barcellonesi di avvicinarsi pericolosamente nel punteggio. Tra i migliori in campo Luciano Abramo e Alberto Marzo. Ottima prova di Robertin Legend, ex di turno, che si fa rimpiangere dalla sua ex squadra. Il britannico domina sotto le plance. Il quintetto catanese mantiene la vetta della classifica e potrà affrontare, con grande entusiasmo, la trasferta di domenica sull’ostico campo della Libertas Alcamo.

 

 

Addetto stampa

Alfa Basket Catania

Umberto Pioletti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*