Furto a Gela, colpiti gli arbitri acesi Puglisi e Foti

Portafogli sottratti prima della gara… Il precedente: a febbraio a Messina… La società gelese ha sporto denuncia…

Federico Puglisi (foto G. Lazzara)

Sono stati due arbitri catanesi, Federico Puglisi ed Ettore Foti, ad aver subìto il furto denunciato sulle pagine del Quotidiano di Gela. Prima della partita tra Melfa’s GelaFortitudo Messina, qualcuno si è introdotto nello spogliatoio e ha sottratto i portafogli dei due fischietti acesi, che hanno iniziato poi la partita in ritardo e l’hanno portata a termine. Poteva andar comunque peggio: il furto poteva essere di entità ben maggiore, in quanto chiavi della macchina e telefoni non sono stati toccati.

È la seconda volta in pochi mesi che gli arbitri tornano a casa “alleggeriti” dopo una partita: a febbraio addirittura Mucella e Squadrito non hanno ripreso la partita tra NP Messina e Comiso dopo l’intervallo proprio perché vittime di furto.

La società gelese, tramite Siciliabasket.it, ha affermato d’aver sporto denuncia e ha condannato l’episodio. Intanto, il giudice sportivo ha comminato una squalifica di una giornata dal campo gelese per l’invasione del campo di gioco di un individuo isolato, commutata in 250€ di multa.

Redazione Basket Catanese

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*