Acireale rifila 39 punti di scarto al Gela

Gara dominata dagli uomini di Angirello… Panebianco e Berzins incontenibili… 14-2 nel terzo quarto che incanalano la gara… Centello superato…

Acireale-Gela 103-64

Basket Acireale: Antronaco 2, Cerame 5, Gulisano 2, Panebianco 22, Attanasio 3, Patanè 16, Venticinque L., Venticinque A. 8, Berzins 27, Prudente 18. All.: Angirello. Tiri da tre punti:Panebianco 4, Patanè 1, Cerame 1, Berzins 2, Prudente 3 .Tiri liberi 11 su 11.Tiri da due: 28 su 44.Tiri da tre: 12 su 28. Rimbalzi difesa: 27.Rimbalzi attacco 8.Palle perse: 8. Recuperi 15. Stoppate subite 1.Stoppate fatte: 1. Assist 12.
Basket School Gela: Martorana ne, Libro, Amoruso 14, Serrani 7, Cavallo 4, Kuburovic 12, Ventura 10, La Rosa 15, Miranovic 2. All.: Bernardo. Tiri liberi: 3 su 6. Tiri da tre Punti: Serrani 1,Amoruso 2,Kuburovic 2, Ventura 1, La Rosa 1.
Arbitri: Paternicò e F. Giunta.
Parziali: 26-16, 52-34, 75-44.

È stata una vittoria roboante per il Basket Acireale, non solo per lo scarto notevole e per il centello superato dai ragazzi di coach Angirello, ma anche per la differenza di intensità che s’è vista in campo. I gelesi di coach Bernardo sono contati e si vede, con rotazioni tanto ristrette è stato difficile far quadrare i conti. Appena Antronaco e compagni hanno preso un certo vantaggio, gli ospiti sono crollati del tutto.

La svolta della partita è al terzo quarto, quando con un break di 14-2 i padroni di casa lasciano gli ospiti sotto di 32 annullando qualsiasi speranza di rimonta. È stata una partita deliziosa di Enrico Panebianco, autore di quattro triple e varie rubate, e di Martins Berzins, che ha imperversato su tutti i lati del campo.

 

Roberto Quartarone

 da “La Sicilia” del 6/1/2020

 

Un inizio d’anno con i fiocchi per il Basket Acireale che nella prima giornata di ritorno del Campionato di Serie C Silver 2019-2020 travolge al Palavolcan la compagine della Melfa’s Basket Gela con uno scarto di 39 punti, 103 a 64 il risultato finale. Acireale si presenta all’appuntamento sereno e concentrato contro un Gela apparso, alla fine, un po’ bruttino e che in nessun momento della gara ha mostrato la capacità di reagire od arginare l’onda granata. Subito un 6 a 2 interno al terzo minuto fa capire come i padroni di casa stiano sul pezzo. Al settimo si è sul 15 a 6 con 5 punti consecutivi di Panebianco (22 punti,4 su 6 da due, 5 recuperi, 3 assist) ma due occasioni fallite banalmente in attacco consentono ad Amoruso e Kuburovic (una tripla a testa) di chiudere il primo tempino sotto di 10, 26 a 16. Acireale gioca di squadra con gradevoli azioni alla mano che portano a tiri ben costruiti e con i piedi per terra. Andrea Venticinque è sulle piste di Ventura(risultato solo 4 punti per lui dopo 20 minuti); Prudente (18 punti, 3 su 4 dal perimetro), Patanè(16 punti, 3 assist) e Berzins (27 punti, 4 assist) oltre a finalizzare a canestro le manovre offensive conquistano ben 20 rimbalzi difensivi in tre. Gela è in affanno, non riesce ad intaccare la morsa difensiva dei locali ed al sesto si è sul 40 a 23 interno. Coach Angirello ruota i suoi atleti ricevendo da tutti l’apporto richiesto. Antronaco sotto misura firma il 49 a 34 e Berzins dall’arco manda Gela all’intervallo lungo sotto per 52 a 34.Alla ripresa del gioco ti aspetti da un momento all’altro la reazione di Cavallo e compagnia ma è invece Acireale ad incrementare il punteggio pungolato dalla panchina ogniqualvolta dia l’impressione di considerare la contesa chiusa. Prudente, ancora da tre punti, sigla il 61 a 36 al quarto, seguito da Panebianco, 70 a 38 al settimo. Parziale di 23 a 10 e si va agli ultimi dieci minuti sul 75 a 44 per Acireale. Qualche errore di troppo in attacco per la compagine acese che comunque al quinto è sull’86 a 56. Cerame ed Attanasio colpiscono dalla lunga distanza per un quintetto di casa che fa il 100% ai liberi (11 su 11) e nei recuperi supera le palle perse (15 contro 8). Una befana , dunque, tutta caramelle e cioccolatini per il Basket Acireale; solo carbone per Gela che avrà modo di rifarsi soprattutto con i nuovi innesti. Per la cronaca per gli ospiti 4 atleti in doppia cifra, Amoruso(14), Kuburovic(12), Ventura(10) e La Rosa(15). Il prossimo turno, seconda di ritorno, vedrà il Basket Acireale impegnato Domenica 12 Gennaio 2020 alle ore 18.00 al Palacannavò(Palajungo) di Giarre nell’ormai classico derby con il Basket Giarre.

ba

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*