Grande prova di squadra: la Lazùr inizia bene il 2020

+35 rifilato all’Ad Maiora con una prestazione costante… Di Dio e A. Amara terminali offensivi… Terzo posto grazie allo scontro diretto a favore…

Lazùr – Ad Maiora 71–36
Parziali: 16-11, 38-23 (22-12), 57-30 (19-7), 71-36 (14-6).
Leonardo da Vinci di Catania, 5 gennaio, 19:00

Lazùr Catania: Di Dio 28, Meli 1, Lattuca 2, Alia 3, Amara V. 7, Licciardello © 4, Amara A. 15, Repede 2, Cardea 2, Cardillo 7. All.: Caltabiano. Vice: Aleo.
Ad Maiora Ragusa: Gulino 7, Martorana, Licitra 2, Amarù © 13, Limpido, Pennacchio 2, Spitaleri 6, Schembari 6, Imera. All.: Sgarlata. Vice: Leggio.
Arbitro: Alice Foti.

Il 2020 inizia con una grande vittoria della Lazùr Catania, che conclude la prima fase del campionato da terza in classifica ribaltando lo scontro diretto proprio contro l’Ad Maiora. Lo scarto roboante (+35) è maturato grazie alla costanza delle fucsiablù di coach Davide Caltabiano, che disputano un’ottima prova di squadra. Tutte vanno a canestro, con Alessia Di Dio e Adele Amara terminali offensivi, lasciando Amarù e compagne indietro. Ora inizia la seconda fase, con le nuove sfide d’andata e ritorno.

Redazione Basket Catanese

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*