Gravina cede dopo l’intervallo con la Basket School

Peloritani in salute… Etnei acciaccati… Marchesano: «Facciamo i conti con gli infortuni»…

Basket School – Sport Club Gravina 82-65
Parziali: 26-13, 46-34, 64-48

Basket School Messina: Genovese 5, Olivo, Varotta, Warden 18, Scimone 8, Gullo, Busco 12, Black 4, Manfrè 15, De Angelis 18.
Sport Club Gravina: Lewis 5, Fodale 2, Barbera, Coercea, Arena 2, Florio 20, Santonocito 20, Privitera 9, Alì 4, Renna 3.
Arbitri: Di Mauro e De Cillis di Priolo Gargallo

La premiata ditta Florio-Santonocito, come l’hanno definita gli amici peloritani, non è stata sufficiente per interrompere la serie negativa dello Sport Club Gravina.
Il confronto, in verità, non è mai stato in discussione; Gravina si è presentata al PalaMili senza Simone Spina infortunato, con Barbera non in buone condizioni, Alì che stenta a ritrovare la brillantezza di inizio stagione e, come se non bastasse, ha dovuto centellinare l’utilizzo di Arena bloccato da un problema al ginocchio.
Il Basket School non è che abbia messo in bella mostra la solita organizzazione di gioco ma è una squadra in salute, in fiducia, tutti si cercano e segnano con buona circolazione della palla.
Così lo Sport Club ha avuto grandi difficoltà a limitare l’attacco peloritano, mettendo sul piatto della bilancia buone reazioni agli allunghi avversari, riportandosi anche a -10 nel quarto conclusivo, prima che due triple consecutive di Busco chiudessero la gara in maniera definitiva.
“Abbiamo iniziato contratti un impegno già complicato -ha dichiarato coach Marchesano nel dopo partita- e facciamo i conti con i nostri infortuni. Riprenderemo subito il lavoro in vista del confronto interno con Capo D’Orlando che, a questo punto, diventa determinante. In una giornata nel complesso negativa mi piace sottolineare la buona prestazione di Florio e Santonocito e ho ricevuto una buona risposta dalla mia panchina con Saverio Privitera, per esempio, che ha avuto molto spazio giocando una buona partita, intensa”.

 

SPORT CLUB GRAVINA
ADDETTO STAMPA
ENRICO MAUGERI

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*