Strepitosa De Lucia, ma non basta al Cus

25 punti e high career per la lunga etnea… Il Verga vince grazie alla prima metà gara e alla prestazione di Caliò e Gioè…

Verga-Cus Catania 60-49

Verga Palermo: Abbate ne, Pepe, Montaina ne, Casiglia 11, Caliò 21, Cappelli 6, Malara 2, Salamone ne, Nwachukwu 3, Gioè 15, Lipari 2. All.: Perseu.
Cus Catania: Privitera, Caruso 5, De Lucia 25, Messina 7, Di Stefano ne, Di Dio, Amico 1, Spampinato 5, Mirabella 2, Certomà 4. All.: Vaccino.
Arbitri: Tartamella e Messina.
Parziali: 13-9, 32-21, 44-33.

Sconfitta a sorpresa per il Cus contro le giovani del Verga: con Spampinato ancora non al meglio e senza Anechoum, la squadra è sottotono in avvio, lasciando 11 punti di margine. La squadra etnea si riprende solo nella seconda metà gara, grazie a una strepitosa Martina De Lucia, alla miglior prestazione in carriera; la rimonta però non riesce. La lunga Alice Caliò, ex Priolo, è giustiziera, a fianco di Gioè.

R.Q.

 da “La Sicilia” del 13/1/2020

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*