Alfa, vittoria mai in discussione con la Fortitudo

+30 finale, a metà gara i padroni di casa fermi a 16 punti… Buon ritmo e tanti minuti  per i giovani Politi, Barletta e La Spina…

FORTITUDO MESSINA 42
ALFA CATANIA 72

 Fortitudo Messina: Opavales 14, Lanza 2, Di Nezza 3, S. Cavalieri 2, C. Cavalieri 4, Bianchi 8, Cordaro 5, Barlassina 4, Sqillaci, Giovani, Maisano, Russo. Allenatore: Baldaro.
Alfa Catania: Legend 6, Cicero 2, Consoli 11, Saccà 7, Marzo 7, Patanè 7, Luzza 16, Mazzoleni 6, Abramo 5, Politi 5, Barletta, La Spina. Allenatore: Guerra.
Arbitri: Miragliotta e Brusca di Palermo.
Parziali: 9-18, 16-43, 22-59.

Marco Consoli

Vittoria esterna per la capolista Alfa Basket Catania. La squadra rossazzurra passa al PalaRussello contro una rimaneggiata Fortitudo Messina. Il quintetto catanese si impone con il punteggio finale di 72-42. Gli alfisti chiudono in vantaggio tutti e quattro i parziali dimostrando di attraversare un ottimo momento di forma. Nella quarta giornata del girone di ritorno del campionato di Serie C Silver, i ragazzi di coach Massimo Guerra si confermano al primo posto della classifica. Partita giocata ad un buon ritmo da tutti i giocatori catanesi, con il tecnico rossazzurro che ha dato minuti importanti ai giovani Politi, Barletta e La Spina. La Fortitudo di coach Dani Baldaro, con assenze importanti tra squalifiche ed infortuni, ha fatto quello che ha potuto contro la prima della classe. L’Alfa Catania tornerà in campo domenica 2 febbraio sempre a Messina, ma contro il Basket School.

Comunicato Alfa Catania

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*