U-16: Mascalucia corsara al PalaCus

29 punti per Dario Floridia, gli alfacussini si spengono nell’ultimo quarto… 0-5 di break finale… AlfaCus è già qualificata, Belpasso ancora in corsa…

AlfaCus-Mascaulcia 56–57
Parziali: 17/8 – 18/17 – 15/18 – 6/14
PalaCus di Catania, 6 febbraio, 17:30

AlfaCus Catania: Raciti 15, Primavera 2, Rigano, Coco, Lena 2, Ciccia 2, Costantino, Ingrassia 9, Arcidiacono 17, Giuffrida 4, Tringale, Balbo 5. All. Guadalupi, Ass. Lo Faro.
Mens Sana Mascalucia: Floridia 29, La Russa 9, Pistone 4, Lizzio 11, Consoli 2, Cappello, Romano 2. All.: Santangelo.
Arbitro: Andrea Parisi.

Dario Floridia

Trascinati da un dominante Dario Floridia, autore di un trentello, la Mens Sana Mascalucia espugna il PalaCus e mette fine alle 10 vittorie consecutive della capolista del Girone 4 di Under-16. Lo scontro diretto rimane a favore degli alfacussini, ma la Mens Sana ha ora buone chance di chiudere seconda al termine della stagione regolare e qualificarsi alla fase successiva: basta una vittoria dell’AlfaCus (già qualificata) sull’Azzurra Belpasso.

L’AlfaCus dopo un buon avvio perde subito Balbo per infortunio e Coco per 5 falli, ma trova con Raciti canestri importanti. Nel secondo tempo la vena di Raciti si spegne e il Cus ha difficoltà a trovare la via del canestro.

Mascalucia è brava a lottare fino alla fine e nell’ultimo minuto piazza un break di 5 a 0 che le consente di portare a casa la vittoria, con il decisivo canestro a 10″ dalla fine del capitano Floridia.

Redazione Basket Catanese

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*