Le siciliane in Serie A: 78 anni di statistiche

La Fortitudo Agrigento nel 2019-’20

Si è chiusa senza vincitori né vinti la 98ª edizione del campionato italiano. Quest’anno nessuna squadra siciliana ha calcato i campi della massima serie, ma in tre hanno disputato la Serie A2. Da 78 anni a questa parte, sono state 87 le formazioni siciliane che hanno disputato almeno un’annata in un campionato di Serie A (campionato nazionale, A, A1, A2, DNA, A dilettanti, A Seconda Serie, Poule A2), di undici città diverse, per un totale di 20 società.

LE PIÙ PRESENTI. La più presente al livello più alto, ça va sans dire, è l’Orlandina Basket, l’unica società che può vantare sette anni di massima serie e otto di A2/DNA. Tutti i record positivi che riguardano la Serie A appartengono a lei, a partire dalle stagioni migliori. La città che annovera più partecipazioni però è Trapani, con 19 squadre presentate ai nastri di partenza, tra Rosmini, BasketPallacanestro (vecchia e nuova, con un anno di A1). Sono “in doppia cifra” anche Agrigento, che quest’anno era alla 10ª presenza della Fortitudo (solo DNA e A2), e Messina, vista 11 anni con Cestistica, Pallacanestro (un anno in A) e Polisportiva.

La Pallacanestro Trapani nel 2019-’20

LE STAGIONI MIGLIORI. Con due qualificazioni ai play-off e il sesto posto come risultato top, l’Orlandina è la squadra che ha mietuto le gioie più grandi: 6ª nel 2007-’08 (37 punti), 8ª nel 2016-’17 (30) sono le vette della massima serie mai raggiunte. Le società precedenti, Guf Palermo, Giglio Bianco Catania, SC Palermo, Pall. Trapani e Pall. Messina, sono state tutte meteore.

In Legadue/A2/A dil., cinque squadre hanno vinto la regular season: Orlandina 2004-’05, Barcellona 2009-’10 e 2012-’13, Trapani 2010-’11 e Agrigento 2013-’14. La formazione paladina è quella che in assoluto ha chiuso con il miglior score: 27 vittorie, 3 sconfitte, promozione diretta e anche la Coppa di Legadue. Le peggiori in assoluto? Il Giglio Bianco perse entrambe le partite nel ’46, l’US Palermo nel 1975-’76 chiuse con dieci sconfitte su dieci il proprio girone di Poule A2.

L’Orlandina Basket nel 2019-’20

PUNTI. Spulciamo anche i migliori attacchi e le migliori difese. L’Orlandina piazza tre formazioni ai primi tre posti: la 2004-’05 e la 2001-’02 viaggiavano sui 92 punti segnati a partita, la 2018-’19 è arrivata a 88. Sei squadre non sono arrivate a 50 punti di media, ma sono tutte dell’epoca pre-24″: l’SC Palermo non superava i 15 nel 1946-’47, il Giglio Bianco ne metteva 30 nel 1945-’46, la Grifone Catania 45 nel 1959-’60 e la Virtus Ragusa 47 nel 1964-’65. La miglior difesa la detiene sempre l’SC Palermo (22 subìti di media), la peggiore l’Orlandina 2001-’02: 92 punti, tanti quanti quelli segnati.

LA CLASSIFICA PERPETUA. Nella classifica perpetua, teniamo in considerazione i punti totalizzati in regular season e le poule, senza play-off o play-out. Abbiamo riunito le società per città, con specifiche utili per capire i singoli dati.

  Città Edizioni PT G V P PtF PtS
1 Trapani 19 508 578 254 324 38587 39628
Rosmini, Basket e Pallacanestro; di cui 200 punti della Pallacanestro Trapani di Basciano.
2 Capo d’Orlando 15 442 465 221 244 36766 37528
Orlandina Basket; di cui 170 punti nella massima serie.
3 Agrigento 10 306 289 153 136 21805 21646
Fortitudo; di cui 184 punti in DNA Gold/Serie A2.
4 Barcellona 9 279 256 140 116 20041 19706
Cestistica e Basket; di cui 38 punti della Cestistica.
5 Messina 11 236 252 118 134 18004 18344
Polisportiva, Cestistica e Pallacanestro; di cui 106 punti della Poilisportiva.
6 Ragusa 9 170 250 85 165 19335 20250
Virtus; di cui 148 punti in A2/Legadue.
7 Pallacanestro Siracusa 3 36 52 18 34 2667 2953
8 Guf/SC*/Cestistica/US Palermo 5 29 54 14 39 2815 3421
9 Giglio Bianco/GrifoneCatania 4 28 50 13 37 2402 2861
10 Sport è Territorio Patti 1 26 30 13 17 2118 2219
11 Pallacanestro Marsala 1 10 30 5 25 2420 2692

* = un pareggio da aggiungere per la SC Palermo.

Roberto Quartarone

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*