Un Gabriele Vitale da 75 punti… 21 anni fa

Gabriele Vitale quando vinse il premio dell’anno nel 2008

L’arbitro Daniele Barbagallo ha ripescato un referto molto particolare: il 6 marzo di 21 anni fa, si giocò la stracittadina di Acireale del campionato Ragazzi (l’odierna Under-14) tra gli ’85 di San Luigi AciBasket. La partita finì 126-56, dunque non fu particolarmente combattuta, ma si segnalò un giovane Gabriele Vitale, autore di 75 punti.

È probabilmente il career high del playmaker quest’anno tornato in maglia biancazzurra in Serie D. In quella gara, Gabriele segnò 38 punti nel primo tempo e 37 punti nel secondo, con sole due triple e nove tiri liberi.

Tra i giocatori in campo, dall’altra parte c’era Andrea Privitera, attuale guardia del San Luigi, autore di 12 punti; i coach erano Casimiro Saporita da un lato e il presidente granata Paolo Panebianco dall’altro.

San Luigi – Acireale 126–56 (68-27)
San Luigi di Acireale, 6 marzo 1999, 15:30

US San Luigi: Rapisarda 10, Leotta F., Nicolosi 4, Cataldo 4, Leotta A., Ottaviano 8, Vitale © 75, Fichera 10, Musmeci 10, Seminara 2, Laudani 2, Battiato 1. All.: Saporita.
Pol. Basket Acireale: Sorrentino 7, Patanè, Mammana 3, Cannavò 24, Privitera 12, Trovato, Raciti, Licciardello 8, Ronsisvalle, Barbagallo, Cavallaro ©, Torrisi 2. All.: Panebianco.
Arbitro: Daniele Barbagallo di Acireale.

Roberto Quartarone

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*