L'E. Tomarchio riparte dal Melilli

Sabato alle 19 al San Luigi salto a due ~ La gara da “libro cuore” di Ivan Messina ~ L’esordio ufficiale di Mazzerbo, Cantone e Privitera ~ Nicolosi: Siamo pronti.

EDIL TOMARCHIO-CSTL MELILLI APRE IL CAMPIONATO DI C2

Si ricomincia da dove si era lasciato. Questo a freddo potrebbe tranquillamente essere il commento di chi volge lo sguardo al calendario di serie C2 girone B Sicilia, con la sfida Edil Tomarchio-Cstl Melilli,a tagliare il nastro della nuova stagione sportiva che sabato prender il via dalla palestra dellIstituto San Luigi di Acireale.

Alla palla a due in programma alle ore 19,00 si troveranno di fronte Acireale e Melilli,quintetti che solo cinque mesi addietro spareggiavano per un posto da conquistare in vista della finale playoff. Vinse con pieno merito il Melilli guidato in panchina da coach Gino Coppa e trascinato sul parquet dalle realizzazioni di Ivan Messina e Carmelo Santaera,che, uniti ai contributi dei vari Brozzu,Coppa e Nicita,chiusero la serie sul 2-0,cacciando fuori dai playoff i ragazzi del presidente Pennisi.

Gara da libro cuore quella che aspetta sabato Ivan Messina,neoacquisto sanluigino,che alla prima giornata ritrova come avversari, in un amen ex squadra ed il fratello Francesco,che ha firmato per la stessa Cstl Melilli dopo una stagione da protagonista a Siracusa sponda Aretusa.

Curiosit per vedere allopera il nuovo roster acese arricchito dagli arrivi di Mazzerbo,Cantone, Privitera e dello stesso Ivan Messina, tutti alla prima uscita ufficiale con indosso la canotta biancoazzurra. Un gruppo nuovo a met quello messo su da coach Nicolosi,che,nonostante il solito profilo basso,ha una gran voglia di far bene partendo col piede giusto: Affrontiamo un avversario difficile. Tutti sappiamo come fin lo scorso anno. Loro hanno Francesco Messina,giocatore capace di mettere dentro canestri pesanti e accelerano parecchio con Nicita. Poi possono contare sullapporto del gruppo ben orchestrato da coach Coppa. Noi siamo pronti e conosciamo la nostra forza. Ma questo campionato nasconde parecchie insidie e poi ci sono pure Gravina e San Filippo del Mela che hanno messo su organici parecchio competitivi. Pensiamo quindi ad una gara alla volta.

Giuseppe Vitale
U.S.

Vedi anche:
Serie C2, finalmente i calendari
San Luigi, prove opache

1 Trackback / Pingback

  1. CORRIDOIO, porte d'interferenza » C Sicilia: E.Tomarchio-Melilli 75-51

I commenti sono bloccati.