Al palazzo. Gli appuntamenti della diciottesima settimana

Sfide insidiose per Gad Etna e Sport Club Gravina… Il Paternò cerca la vittoria a Messina… L’ Elefantino riceve la capolista… La Rainbow ospita la Lazur… Nell’ultima giornata di campionato l’ Olimpia sfiderà la Sicilverde, mentre Belpasso cercherà la vittoria contro Zafferana… Elge Caltanissetta e Venus Racalmuto le prossime avversarie del Valverde e Roma Nord Riposto di C femminile…

Mentre la città è immersa nei festeggiamenti della sua patrona S. Agata, continuano gli impegni in campionato delle catanesi.
C Nazionale. Girone H
Edil Tomarchio
: Dopo aver disputato un anticipo di campionato giorno 3 febbraio, l’ Edil Tomarchio beneficia di qualche giorno di riposo per riprendersi, definitivamente, dalla serie interminabile di recuperi ed infrasettimanali che pare abbiano minato il cammino sin’ora positivo dei granata.
Acibasket andrà al riposo dopo aver ritrovato una vittoria facile contro i giovani di Battipaglia, ma i dubbi sugli ultimi risultati in campionato persistono.

C Regionale. Girone B
Mens Sana – Gad Etna
: Va spedito come un treno il continuum di risultati positivi della capolista.
Il lavoro e l’arricchimento costante della squadra del Presidente Motta, non si è mai fermato nonostante i numerosi segnali della bontà del lavoro fatto dal gruppo, e durante questa settimana proprio coach Marchesano è stato felice di comunicare il ritorno in squadra del “figliol prodigo” Simone Basile.
Dopo la bella esperienza dello scorso anno che lo ha portato lontano dai parquet catanesi, e dopo essersi ripreso proprio qui a Catania dall’infortunio che lo ha colpito al ginocchio, Simone ha deciso di restare in città ed unirsi a noi; e come si può dire no ad un proprio figlio!”
Queste le prime parole del coach catanese: “Sono molto contento di riavere Simone. E’ un atleta completo con capacità di lettura di gioco di livello superiore. Ha effettuato il recupero dalla rottura del legamento crociato con me e vista la stagione inoltrata ha deciso di fermarsi qui. Essendo un nostro tesserato siamo stati felici d’inserirlo nel roster, consentendo così a Marletta di avere più tempo per recuperare dalla fastidiosissima fascite plantare che lo ha tenuto fuori dall’inzio del campionato.
Sono sicuro che il suo apporto sarà importante alla causa del gruppo
“.
Di fronte e quest’ ulteriore rinforzo, successivo all’arrivo di Roberto Saccà, la Mens Sana sarà dunque chiamata, se possibile, a realizzare una prestazione che superi quella dell’ andata, in cui riuscì a impensierire davvero la capolista.
Sport Club Gravina – Mia Basket: Impegno delicato per la diretta inseguitrice al primo posto.
Gravina sta godendo anch’essa di ottima salute in campionato, ma ha il solo grosso svantaggio di non poter concedersi nemmeno un passo falso se vuol rimanere in lizza per la testa del girone. La Mia è anch’essa in cerca di punti, si prospetta quindi un incontro molto interessante.
Basket School Messina – Basket Club Patenò: Altro scontro di buon livello tra Messina e Catania in questa diciassettesima giornata di C2. Paternò è chiamato alla vittoria non solo per una questione di classifica, ma per dimostrare che “il boom” d’inizio anno non sia stato uno sforzo circoscritto a qualche giornata di grazia.
La botta d’arresto contro la Mens Sana non era stata probabilmente preventivata dai ragazzi di De Luca, ma la partita contro il Basket School potrebbe rappresentare un nuovo punto di partenza.
Cus Catania – Paros Siracusa: Sarà uno scontro tra due squadre molto giovani, in cui sarà probabilmente il Cus ad alzare però la media d’eta nell’incontro.
Certo è, che per la squadra di Gaetano Russo, una vittoria in questo match potrebbe e dovrebbe essere la chiave di volta per invertire il trend negativo che il gruppo si trascina dallo scorso anno.
I giovani siracusani, nonostante la scarsa esperienza, giocano un basket non remissivo e ciò costringerà il Cus a non abbassare la guardia.

Serie D/M Sottogirone A2:
Olimpia Basket Battiati – Sicilverde: I ragazzi di Viola vivranno l’ultimo impegno di campionato ospitanfo Valverde, prima di recuperare il big match contro l’altra pretendente al primo posto, Azzurra Onlus Belpasso. La Sicilverde non è squadra da prendere sotto gamba; Cavalli e compagnia sono chiamati ad una prestazione attenta. È la partita più importante della giornata perché la squadra di Formica si gioca la qualificazione alla Poule Promozione. Non sarà facile: gli scontri diretti la penalizzano contro Priolo, che è appaiata a pari punti al quarto posto. La matricola etnea dovrà quindi obbligatoriamente vincere e sperare che Regalbuto vinca al PalaEnichem. Le squadre già qualificate per la seconda fase nel Girone A sono Battiati, Belpasso, Regalbuto, Cocuzza, Patti e Milone; alla Poule Retrocessione parteciperanno Zafferana, Enna, Riposto, Taormina, Peloro e Avvenire. Ancora da verificare, nel sottogirone A1, la sorte di FP Sport e Cus Messina.
Azzurra Onlus Belpasso – Basket Zafferana: Dopo la sconfitta rimediata a Regalbuto, il cammino si fa duro per la formazione di Liguori.
Persistono alcuni infortuni importanti, ma Zafferana si è dimostrata squadra tutt’altro che irresistibile in campionato. Al Belpasso non è concesso comunque nessun passo falso.
Roma Nord Riposto – Acli Nuova Enna: Partita incerta per la Roma Nord. Enna è un avversario insidioso che, nella scorsa giornta di campionato ha però subito una sconfitta proprio per mano di Valverde.

Seri B/ F Giorone Unico
Elefantino Catania – Azzurra Patti: Lasciati alle spalle l’ispiegabile sconfitta contro l’ Odysseus, la squadra del presidente Pippo Vittorio affronterà la capolista Patti.
Proprio le messinesi sono uscite vittoriose, nello scorso turno, dallo scontro con la Rainbow. Tuttavia, lontane da casa ed in un incontro in cui affronteranno delle veterane come Patara, Celi e Bruni, ogni prononostico cessa di essere scontato anche per la prima in classifica.
Rainbow Catania – Lazur Catania: Grande attesa per quest’incontro che continuerà il pomeriggio cestistico che andrà in scena Domenica al Pala Galermo.
Un derby doppiamente particolare visto la coincidenza d’esser disputato nel giorno immediatamente successivo alle festivita agatine.
Serie C/F. Girone Unico
Polisportiva Elge – Basket Club Valverde: La squadra di coach Corallo ha goduto di un turno di riposo forzato. La Nova Basket ha infatti disertato l’appuntamento che la vederva impegnata al S. Luigi.
Manno e compagne si appresteranno dunque a giocare contro l’ Elge Caltanissetta con maggiore freschezza fisica.
Roma Nord Riposto – Venus Basket Racalmuto: Pronostico incerto per quest’incontro. Roma Nord potrebbe certamente sfruttare il fattore casa per aver la meglio sulle spigolose avversarie ennesi.

Chiara Borzì e Redazione Basket Catanese

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*