Premio E. Molino, tre cestiste in lizza

Ilaria Milazzo (Priolo/Rainbow), Carolina Pappalardo (Lazùr) e Giorgia Guerri (Priolo/Rainbow) in lizza per vincere il premio per ricordare il fratello di Nino Molino…

Un premio alla migliore cestista siciliana, nata tra il 1994/97, per ricordare Emanuele Molino, morto prematuramente lo scorso 31 maggio. Sono tre le giocatrici in lizza: Ilaria Milazzo (Trogylos Priolo), Carolina Pappalardo (Lazur Catania) e Giorgia Guerri (Rainbow Catania). A una di queste tre andrà la targa in ricordo di Emanuele, che sarà consegnata dalla moglie Cettina.

L’idea è del fratello Nino, due volte campione d’Italia femminile, che ha appena ottenuto la promozione in Serie A1 con la Eirene Passalacqua Ragusa. La consegna del riconoscimento avverrà sabato 25 maggio, alle 11.30, al Royal Palace hotel di Messina. Le tre cestiste sono state selezionate dalla giuria presieduta da Cettina Pergolizzi Molino.

Alla cerimonia di sabato mattina saranno presenti, oltre alla famiglia Molino: il presidente del Comitato regionale Fip, Antonio Rescifina; il delegato provinciale del Coni, Aldo Violato; il presidente della Virtus Eirene Ragusa, Gianstefano Passalacqua, il presidente della Trogylos Priolo, Nicola Natoli, e l’ex provveditore agli studi, Gustavo Ricevuto.

Sergio Magazzù

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*