D, la miseria di undici iscritte e tre in bilico

Giarre, Zafferana, Mascalucia e Alfa tra le “elette”… Piazza Armerina ha presentato l’iscrizione con un giorno di ritardo…

Undici iscritte. È questo il magrissimo bilancio che la FIP Sicilia si è trovata davanti il 22 luglio, giorno della chiusura delle iscrizioni alla Serie D Regionale. Sei squadre in meno rispetto allo scorso anno, ma con la possibilità di veder crescere il numero fino a 14 se saranno ammesse le tre al momento “in bilico”.

Saranno sicuramente al via Studentesca Gela, Basket Giarre, Il Nuovo Avvenire Spadafora, Sport È Cultura Patti, Castanea Messina, Cus Palermo, Pall. Bagheria, Salusport Priolo Gargallo, Basket Club Zafferana (ripescata) Mens Sana Mascalucia (autoretrocesso dalla Serie C2), Pol. Alfa Catania(promossa dalla Promozione). Non ci saranno quindi Mario Mura Canicattì e Akrai Palazzolo (radiate entrambe, per motivazioni differenti), il BC Eloro (che ha rinunciato) e le promosse dalla Promozione Alias Barcellona e Pegaso Trapani, oltre alla Virtus Augusta (retrocessa dalla C2).

Ancora in bilico la posizione del Grottacalda Piazza Armerina, del Basket School Messina e della Pol. Costa d’Orlando. La prima si è infatti iscritta in ritardo, il Basket School e la Costa d’Orlando hanno fatto una richiesta d’ammissione al campionato.

 

Roberto Quartarone

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*