Un buon Acireale vince a Porto Empedocle

Seconda vittoria di fila nel 2014… Arena sostituisce bene P. Marzo… Il sorpasso decisivo nel secondo quarto… Di Simone espulso… 2014-acireale

 

Empedocle – Acireale 71-81

Empedocle: Guarnaccia, Narbona, Sgrò 16, Fiannaca 2, Gangarossa 10, Zambito, Fathallah 19, Rotolo 5, Taibi, Di Simone 17. All.re: Fillari. Tiri da tre punti: Sgrò 2, Gangarossa 3, Fathallah 1. Tiri liberi: 13 su 18. Espulsi: Di Simone.
Acireale: Arena 14, Abramo 1, Moretti 22, Lo Faro 11, Santonocito 13, Russo 12, Marzo A. 8, Arcidiacono, Persano 9, Bonaccorsi. All.re: Russo. Tiri da tre Punti: Moretti 3, Lo Faro 1, Arena 1, Santonocito 2. Tiri liberi: 13 su 21.
Parziali: 1° quarto 20 a 14; 2° q. 14 a 26; 3° q. 19 a 23; 4° q. 18 a 18.
Arbitri: Sigg. Marino di Parete (Caserta) ed Ozzella di Napoli.

Seconda vittoria consecutiva in questo inizio d’anno per il Basket Acireale, che in trasferta al PalaMoncada di Porto Empedocle ha superato col punteggio di 71 a 81 gli atleti di coach Fillari. Il quintetto acese ha disputato il match senza Pietro Marzo, che toccato duro in un contrasto di gioco nella gara precedente ha subito un infortunio alla spalla. Coach Russo promuove in cabina di regia Daniel Arena, classe ’96, che lo ripaga con un ottima prestazione, 14 punti, con un lusinghiero 5 su 7 dal campo.

I locali partono subito bene con Sgrò e Fathallah a colpire anche dalla lunga distanza, mentre Acireale in attacco risulta abbastanza statico consentendo alla difesa empedoclina di prevalere. 7 a 3 dopo tre minuti ma al settimo il punteggio è sul 12 a 11. La gara si muove dal perfetto equilibrio con il trio Di Simone, Sgrò e Fathallah che mette a segno i punti che valgono l’allungo di casa sul 20 a 14 dopo i primi dieci minuti. Acireale, però, reagisce e crescere nel secondo parziale. Lo Faro colpisce da tre seguito a ruota da Moretti, 8 punti consecutivi con due triple di fila; chiude poi Alberto Marzo con un’altra tripla che confeziona il 20 a 30 al terzo minuto. Empedocle accusa il colpo, cerca di rientrare in partita, ma sarà un inseguimento vano contro l’ottima intensità difensiva granata e le buone prestazioni dei lunghi Santonocito (3 su 4 da due, 2 su 3 da tre) e Russo (11 rimbalzi difensivi, 4 su 5 ai liberi), 25 punti in due. Mettiamo, anche, che in alcuni momenti cruciali Di Simone non ha aiutato per niente i suoi compagni facendosi fischiare un tecnico durante l’intervallo lungo e terminando la sua partita con un’espulsione; proprio mentre l’Empedocle produceva il massimo sforzo riuscendo ad avvicinarsi a meno tre, a quattro minuti dalla fine, grazie anche alle conclusioni dal perimetro di Gangarossa. A tutto ciò rispondeva prontamente Moretti (5 su 5 dalla lunetta) con un libero e una tripla sul possesso successivo, scrivendo definitivamente i titoli di coda della gara.

Vincono, pertanto, i Granata, portando in doppia cifra ben cinque atleti ed evidenziando, eccetto qualche pausa, un buon gioco di squadra. Il prossimo turno il Basket Acireale riceverà in casa Sabato 18 Gennaio alle ore 19.00 il Città di Cosenza dell’ex Pietro Vazzana e dell’intramontabile Delli Carri.

Studio Tribbù

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*