Tremestieri corsaro a Battiati

Un punto separa due delle vedette della Promozione… Grande intensita’ e capovolgimenti di fronte… Boschi e Viola topscorer..

olimpia battiati-progetto tremestieri 57-58

parziali: 12-8, 18-21, 18-18, 9-11

tabellino olimpia: cavalli r. 1,grasso 1,chiara ne,viola 15,santangelo 8,squillaci ne,la corte,fraticelli 8,frisella 4,fichera 2,nicotra 4,cavalli e. 14.

tabellino tremestieri: grasso 6,boschi 15,marino,famoso 5,spina 14,petrone,mandarà ne,patti,crimi 2,riccobene 8,lazzara 2,gullotti g. 6. all. gullotti c.

Gran bella partita giocata al palazzetto di Battiati tra due squadre che si sono scambiate il comando della partita per tutti e i 40 minuti di gioco…. Intensità incredibile in campo: la difesa fisica dei locali mette in difficoltà Famoso e soci. Battiati con contropiedi fulminei si mette avanti di 4 punti nel primo quarto (12-8).il secondo quarto Tremestieri cambia difesa e cambia la partita anche se Viola e Cavalli ispiratissimi non sono dello stesso avviso e ribattono colpo su colpo le bombe di Spina, Riccobene, Boschi. Si va all intervallo lungo col vantaggio Olimpia di un solo punto (30-29)

Il terzo quarto è una serie di belle giocate da entrambe le parti ai canestri di Santangelo rispondono in coro i ragazzi del Tremestieri. si chiude il quarto 48-47. Una gara decisa da episodi che hanno contradistinto tutta la partita: il momento chiave e’ a tre minuti dalla fine. Tremestieri mette in difficoltà l’Olimpia con una pressione a tutto campo che porta a un recupero con canestro di Gullotti G,e ad altre due palle perse la squadra locale…. Tremestieri si porta avanti e a 11 secondi dalla fine sbaglia due tiri liberi sul più uno che potevano costare caro,ma una difesa attenta costringere ad un tiro da centrocampo l’olimpia che essere sconfitto tra le mura amiche.

“Prova di carattere da parte dei miei ragazzi -esulta coach Gullotti-.. che hanno lottato ad armi pari contro una grande squadra ben attrezzata…non una partita adatta a questa categoria…. il pubblico si è divertito..”

RBC

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*