Trecastagni, la semifinale U15 è servita

La squadra di Rubens Malagò è imbattuta e ha superato il Cubs nei quarti… «Gruppo compatto con 6-7 buoni giocatori, è stato un bel derby in casa!»…

I primi nati nel nuovo millennio si stanno contendendo il campionato Under-15: sono iniziati i quarti di finale per puntare al titolo regionale. Dalle sfide Longo Partinico-Basket Cefalù, Alias Barcellona-Amatori Messina, Basket Trecastagni-Cubs A Catania e Aretusa Siracusa-Invicta 93cento Caltanissetta si decideranno le semifinaliste che parteciperanno alla final four, ma si dovrà aspettare la gara di ritorno tra nisseni e aretusei del 14 maggio per avere il quadro completo.

È interessante il derby che si è disputato tra Trecastagni e Cubs, due società satellite del Cus Catania che hanno concluso ai primi due posti del girone catanese. «Il gruppo dei 2000 ha chiuso per il secondo anno imbattuto in provincia – esulta coach Rubens Malagò, che si occupa del Trecastagni –. L’anno scorso siamo arrivati alle semifinali regionali; quest’anno, invece di partecipare al campionato d’Eccellenza, abbiamo preferito impegnare il gruppo nei campionati U15 e U17».

Il risultato locale non è mancato. «Nell’U-17 abbiamo fatto parecchia fatica – prosegue Malagò -, ma nell’U-15 siamo arrivati primi ed è una soddisfazione che anche il Cubs si sia qualificato chiudendo secondo. È un bel derby in casa, chi vince affronterà una tra Siracusa e Caltanissetta. Sono parecchio affezionato ai ragazzi, sono stati il mio primo gruppo minibasket l’anno che sono arrivato a Catania, al tempo avevano 7 anni. Negli anni li hanno allenati anche Valeria Puglisi e Luca Reitano, è un gruppo abbastanza compatto e unito senza individualità esagerate, ma con 6-7 buoni giocatori. Quest’anno si è aggiunto anche un elemento dall’Invictus Palagonia, aumentando ancora la qualità».

Roberto Quartarone
da La Sicilia

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*