U-18: Scordia, la prima inseguitrice del Gravina

La formazione di Centamore vince in casa della Virtus Catania… La sfida contro Siracusa è decisiva… L’importanza del Geodetico…

Lo Sport Club Scordia Under-18
Lo Sport Club Scordia Under-18: in piedi Colosi, Musumeci, Ferraro, Altieri, Viola, l’allenatore Centamore, la dirigente Amantia; accosciati La Ferlita, Scirè, Zummo e Guzzardi.

Il Gravina ha un’inseguitrice tenace: lo Sport Club Scordia ha vinto ieri sera 48-60 contro la Virtus Catania e spera fino all’ultimo di qualificarsi per le finali regionali, insieme a Santa Croce e Aretusa A che sono comunque lì.

Martedì 2 gli scordiesi ospiteranno in casa proprio gli aretusei in una sfida che è decisiva per le sorti di entrambe. All’andata infatti vinsero i biancoverdi per 61-52 e per non perdere contatto con i gravinesi entrambe devono vincere.

Grazie all’apertura del Geodetico, il campo di casa della formazione allenata da Graziano Centamore, la squadra che aveva già ben figurato nell’ultima edizione dell’Under-17 si sta consolidando nel panorama del basket giovanile e sta figurando bene anche in Promozione. Anche se, dopo la maturità, in tanti andranno a studiare fuori Scordia.

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*