U-13, la festa dell’Alfa campione provinciale!

Altra larga vittoria su Fiumefreddo, gloria per tutti… Venerdì si torna in campo contro l’Aretusa Siracusa per i quarti regionali…

Alfa – Fiumefreddo 82-23
Parziali
: 21-3, 42-8 (21-5); 64-19 (22-11), 82-23 (18-4).
Leonardo da Vinci di Catania, 7 maggio, 18:00

Polisportiva Alfa Catania: Cacciola 2, Spampinato 2, Zinna 2, Morina 26, Coniglio, Delia 5, Naro 4, Raciti 2, Platania 8, Politi © 15, Galasso 10, Condorelli 6. All.: Di Masi. Vice: Famà.
Libertas Fiumefreddo: Marouani 2, Costantino ©, D. Girgenti 5, C. Girgenti 6, Cantarella, Napoli 8, M. Galeano 2, G. Galeano 2, Laabadi. All.: Bontempo. Vice: Spinella.
Arbitri: E. Foti e Sapuppo.

La festa a fine gara (foto R. Quartarone)

L’Under-13 della Polisportiva Alfa conquista il titolo provinciale e porta così alla ribalta il primo gruppo interamente nato e cresciuto con la società di Nico Torrisi. La partita in sé ha veramente poco da dire: dopo il +41 in trasferta, in casa non c’è storia, i catanesi dispongono degli avversari a loro piacimento, difendono e pressano, attaccano in campo aperto, a difesa schierata, applicano schemi, si comportano da squadra vera.

Alla Libertas Fiumefreddo, che eppure aveva disputato un ottimo girone eliminatorio dimostrando le sue buone qualità, non è pervenuta in questa finale provinciale. Nella partita di ritorno non le rimangono che le briciole, dopo un primo tempo totalmente da dimenticare.

La festa e le emozioni sono anche in tribuna, dove si festeggia appunto il primo traguardo del settore giovanile alfista, che conta ora su giocatori di prospettiva. Tutto il valore dovranno ora dimostrarlo contro l’Aretusa Siracusa, vincitrice del girone Giallo: già venerdì si va in campo, si aspetta solo il calendario ufficiale dei quarti di finale.

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Missione compiuta. La Polisportiva Alfa concede il bis e batte la Libertas Fiumefreddo anche nella gara di ritorno. I rossazzurri diretti da coach Davide Di Masi conquistano, con merito, il titolo provinciale della categoria Under 13 di basket maschile. Dopo aver espugnato il campo del Fiumefreddo la formazione del presidente Nico Torrisi si è imposta al Leonardo Da Vinci. Grande festa sulle tribune con i genitori dei piccoli cestisti a spellarsi le mani dagli applausi. Un risultato importante, che premia gli sforzi e i sacrifici dei ragazzi e dell’intera “famiglia” alfista. I catanesi hanno dominato dall’inizio alla fine ribadendo la loro superiorità. Ottima la prestazione di tutti i giocatori scesi in campo e trascinati da Richard Morina, Federico Politi, Antonio Platania, Pippo Condorelli e Claudio Galasso.
Gli alfisti sono già proiettati alla fase regionale. I rossazzurri affronteranno, nei quarti di finale l’Aretusa Siracusa domani sera alle ore 19,30. Primo match fuori casa per l’Alfa. L’appuntamento per genitori e tifosi rossazzurri è fissato per venerdì (palla a due alle ore 17) al Leonardo Da Vinci per la sfida di ritorno.

Comunicato stampa Pol. Alfa

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*