Licciardello s’è spento: era il pioniere del basket giarrese

Giocò in Serie C negli anni cinquanta con Giarre e Grifone… Nonno delle sorelle Licciardello e dei fratelli Di Benedetto… Funerali lunedì mattina…

Alfio Licciardello con la maglia del Giarre Calcio negli anni ’50 (archivio Licciardello)

S’è spento Alfio Licciardello, classe 1931, che da oltre sessant’anni era nell’ambiente sportivo catanese. Nato a Giarre, era il pivot dello Sport Club Giarrese, la prima squadra ionica ad andare in Serie C negli anni cinquanta. In tutto disputò sei stagioni in terza serie tra il 1950 e il 1958, di cui l’ultima conquistando la promozione in Serie B con la Grifone Catania. Faceva anche il calciatore, con la SS Giarre, alternandosi tra tiri a canestro e goal.

Negli ultimi anni si era riavvicinato, complice la saga familiare dei suoi nipoti: Vincenzo e Francesco Di Benedetto che hanno giocato con la PGS Sales e Luca che gioca nell’Alfa U-16, ma soprattutto il figlio Carmelo con le tre nipoti Michela, Giuliana e Claudia che sono entrati nell’ambiente Lazùr come dirigente e giocatrici. Michela vive a Torino da anni, Giuliana oggi gioca alla Rainbow e Claudia ancora alla Lazùr.

Condoglianze alla famiglia da tutti noi. I funerali si terranno lunedì alle 11 nella chiesa San Pietro e Paolo di Catania.

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*