Il nuovo corso di Aci Bonaccorsi con coach Liguori

Confermato l’allenatore dell’ultima salvezza in D… Tre partenze importanti… Manno: «Stiamo lavorando per una squadra discreta, spazio ai giovani»…

Gerry Liguori, a destra, con Danilo Fevola durante un camp a Belpasso (foto R. Quartarone)

Sarà ancora Gerardo Liguori il coach della Pallacanestro Aci Bonaccorsi. La formazione bianconera, vincitrice dell’ultima finale play-out di Serie D, disputerà la sua settima stagione nella seconda serie regionale, la sua sesta consecutiva, e lotterà ancora per la salvezza con le unghie e con i denti.

Avrà un roster profondamente diverso. La partenza di capitan Vittorio Mazzerbo la priva del miglior marcatore della sua storia (tra Valverde e Aci Bonaccorsi, l’ala piccola ha collezionato 148 presenze e 2.906, con 19.6 punti di media); inoltre anche Alessio Cacciato lascia la squadra, perché il play ex Gravina andrà a studiare a Bologna. L’ultima defezione dovrebbe essere Manuel Scerra, che sta valutando se chiudere la sua lunga e ricca carriera (è uno dei catanesi con più presenze in C di sempre).

«Stiamo lavorando insieme a coach Liguori per dare una ossatura discreta alla squadra – afferma il patron Maurizio Manno –, che non ci faccia sfigurare, con un discreto contorno di giovani nostri e di altre società con cui stiamo instaurando collaborazioni. Siamo fiduciosi». Nei prossimi giorni potranno dunque essere annunciati i rinforzi, per affrontare degnamente la prossima Serie D.

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*