C/F, si parte stasera con PGS Sales-Cus

Sarà una Serie C inedita: un girone provinciale con le tre squadre catanesi, che rappresentano la vetrina per tutte le giocatrici locali. Per la prima volta sin dal 2002, mancheranno sia la Rainbow e la Lazùr: le società che hanno rappresentato l’eccellenza locale hanno fatto un passo indietro. La loro tradizione è ora in mano alla nuova Katane Basket, che ha accolto buona parte delle giocatrici delle giovanili, dello staff e delle esperienze e sarà allenata da Davide Caltabiano. La squadra è ferma la prima giornata.

Stasera invece si gioca alle 19:15 PGS Sales-Cus Catania, al PalaArcidiacono e in diretta facebook sul profilo della formazione dei coach Mario Condorelli e Carmelo Gullotti. La Sales fa il suo esordio tra le senior schierando la sua formazione Under-18, a cui si aggiungono Lidia BrunoChiara FicheraSara MagrìAlida Marzo e Marianna De Fino, che permetteranno di affrontare il torneo con più chance il la Serie C. Al fianco dei coach, i dirigenti Francesco e Vito Delia e Giuseppe Stella.

Il Cus Catania rappresenta la continuità con il passato, con il gruppo affidato ancora a coach Carlo Vaccino. La squadra conta sul suo zoccolo duro, tra le altre Stella Di Stefano, Giuliana Messina, Giulia Privitera, Martina De Lucia, Francesca Amico, Giulia Spampinato; a cui si sono aggiunte alcune ragazze giovani ex Rainbow, con Valentina Parisi già in squadra dallo scorso inverno, più Gloria Giacobbe e Chiara Sarcià. Il roster completo sarà annunciato oggi prima della partita. Affiancano Vaccino il responsabile Gaetano Russo, il preparatore Giovanni Giustino, il massaggiatore Riccardo Romano e i dirigenti Pippo Parisi e Alfredo Greco.

La formula prevede un gironcino di sei giornate (andata e ritorno); poi le catanesi ospiteranno le tre squadre di Messina e Palermo e faranno visita a quelle di Ragusa e Siracusa. Tutte e nove le formazioni saranno promosse in Serie B.

 
Roberto Quartarone

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*