Gravina, pesante stop con la capolista

NP Messina – Gravina 107-58
Parziali: 25-20, 50-29 (25-9), 81-36 (31-7), 107-58 (26-22).
PalaSport di San Filippo del Mela, 18 aprile, 18:00

JustMary Nuova Pallacanestro Messina Cocuzza: Crisafulli, Fernandez 12, Salvatico 12, Vidakovic 6, Kulevicius 34, Budrys 20, Cocuzza 9, Diakite 7, Mihajlovic 3, Vucenovic 4, Diop. All. Manzo. Vice: Pizzuto.
Sport Club Gravina: Fodale 2, Patanè 6, La Mantia, Barbera 8, Mastrandrea 2, Florio 10, Santonocito 18, Spampinato, Alì 7, Zambataro 3, Renna 2. All. Marchesano. Vice: Lazzara.
Arbitri: Palazzolo  e Scuderi. Udc: Vento L., Stramandino e Vento V.

Settima vittoria stagionale in otto gare giocate per la JustMary Messina Cocuzza che chiude col botto superando per 107-58 il Gravina. La gara è stata equilibrata solo per un quarto, poi i giallorossi hanno dilagato fino al +49 finale.

Nuova Pallacanestro al completo mentre Gravina deve fare a meno di Spina squalificato e dopo 20 secondi di gara perde Spampinato che si rompe il tendine d’Achille. Apre le marcature Kulevicius, Gravina sorpassa con quattro punti di Barbera, gara in equilibrio fino al 12-13 che sarà l’ultimo vantaggio esterno del match, si accende Budrys   che segna 8 dei 10 punti del parziale di 10-0 con cui i giallorossi si portano sul 22-13. Si rivede anche Cocuzza fra i padroni di casa che segna il 25-15 con una tripla, poi la Nuova Pallacanestro pasticcia e lascia quasi sulla sirena la tripla a Barbera che sigla il 25-20 di fine primo quarto. Il match finisce nel secondo quarto, i padroni di casa dilagano con le triple di Salvatico (1), Budrys (1) e Kulevicius (2 con un gioco da 4 punti) mentre i catanesi segnano solo 9 punti, si va all’intervallo sul 50-29. Alla ripresa del match un parziale di 14-0  dei giallorossi chiudere definitivamente il match, Cocuzza con una tripla, Diakite dalla lunetta e Vidakovic con una schiacciata super segnano il +35 che chiudono di fatto il match. Marchesano chiama timeout, ma Kulevicus è scatenato, mette altri otto punti per l’81-36 del trentesimo minuto. Ultimi dieci minuti in cui i due coach fanno ruotare tutti gli uomini a disposizione, la gara scorre via tranquilla fino al 107-58 finale. Gli atleti di coach Manzo chiudono così il girone d’andata al primo posto assieme al Castanea con 14 punti in classifica; nel prossimo turno JustMary ancora in casa per la nona giornata, prima del girone di ritorno,  contro gli Svincolati Milazzo.

 

Area Comunicazione Nuova Pallacanestro Messina Cocuzza

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*