Il Cus femminile ipoteca la vetta: PGS Sales battuta

Cus Catania – PGS Sales 77–48
Parziali: 
20-14, 40-26 (20-12); 56-38 (16-12), 77-48 (21-10).
PalaArcidiacono di Catania, 30 aprile, 18.00

Cus Catania Basket: Giacobbe 6, Sarcià 13, Amico 19, Parisi 7, Spampinato 18, Scalia 1, Privitera © 4, Caruso, Greco ne, Venticinque 8, Pappalardo 1. All. Vaccino.
PGS Sales Catania: De Lucia, Bruno © 2, Magrì 14, La Rosa 2, De Fino 9, Fichera 2, Regalino 7, Marzo 7, Cravotta, Massarelli, Roccasalvo 5, Consoli. All. Condorelli.
Arbitri: Catalano e Piacentino. Udc: Luppino e Furnari.

Continua il netto cammino del Cus Catania di coach Carlo Vaccino: la terza vittoria giunge alla prima di ritorno e serve a ipotecare il primo posto, rimandando tutto allo “spareggio” contro la Katane Basket. Questa volta la PGS Sales tiene meglio il campo nel primo tempo, mettendo in luce una Sara Magrì donna-ovunque. Eppure, alla lunga la sconfitta giunge con lo stesso identico punteggio dell’andata: 77-48.

Dall’altra parte, sotto canestro Francesca Amico e Gloria Giacobbe si sono alternate con ottimi risultati, mentre sul perimetro Giulia Spampinato, Chiara Sarcià, Valentina Parisi ed Elisabetta Venticinque hanno condotto bene la squadra. La sfida decisiva è prevista dunque per domenica 9 maggio: alle 16.30 a San Filippo Neri, la Katane proverà a ribaltare il -39 dell’andata, altrimenti saranno le cussine a chiudere in vetta.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*