PalaPeppeFoti? Nasce un comitato per l’intitolazione

Si è costituito ufficialmente ad Acireale il Comitato PalaPeppeFoti con l’obiettivo di richiedere al Governo di questa città l’intitolazione del Palazzetto dello Sport di contrada Tupparello, e per questo noto ai più come PalaTupparello, a Peppe Foti la cui carriera, i successi sia da cestista che da allenatore sono andati di pari passo con quelli sportivi della sua città, e non solo. La sua morte, prematura ed improvvisa poco più di un mese fa, ha destato grande commozione e spontanea partecipazione affettiva in tutta Acireale che adesso, grazie a questo Comitato è intenzionata ad dedicargli uno spazio che lo ricordi per sempre. Qui il link alla petizione ufficiale.

La proposta: intitolare il PalaTupparello a Peppe Foti (foto Roberto Quartarone)

E’ noto al Comitato che il Consiglio Comunale di Acireale si stia mobilitando per intitolare il Palazzetto al Maestro Franco Battiato, anche lui scomparso in questo 2021, lungi da noi voler dar vita ad una qualsivoglia disputa o confronto ma vorremmo che si ponesse un’attenta riflessione sui luoghi e dar vita ad un percorso univoco che dia lustro e ricordo ad entrambe le persone, molto care e figlie entrambe di questa città anche se su piani e settori diversi.

Il Maestro Franco Battiato fu un artista a tutto tondo, un filosofo ed avanguardista della musica, interessato non solo a comunicare con le canzoni e con i suoi testi (dove spesso ha citato anche l’amata Acireale), ma profondo conoscitore di arte, religione e delle culture del mondo. Parte della sua formazione scolastica fu proprio ad Acireale visto che fu studente del Liceo Scientifico Archimede, il cui edificio ospita oggi il Palazzo del Turismo, nel cuore della città. Quale migliore occasione se non quella di intitolare questa struttura al Battiato nazionale che tra quelle mura formò la sua grande cultura? Non vi sarebbe modo migliore da parte di Acireale di ricordare il Maestro.

Per quanto al suo interno avvengano molti concerti, il PalaTupparello nasce come sede ideale dello Sport (come dimenticare le tante kermesse nazionali ed internazionali ospitate, Mondiali di calcio a 5, Mondiali di Scherma per citarne solo due) e per questo ci sembrerebbe più opportuno intitolarlo a Peppe Foti, che, come detto, ha segnato i successi della Pallacanestro acese sia da giocatore che da allenatore, dove, tra l’altro, è stato guida e maestro per tantissimi giovani accostatisi al mondo del pallone a spicchi. Una figura di rigore e di sportività eccelsa, esempio dentro e fuori dal campo, un figlio di Acireale di cui tutti siamo e saremo orgogliosi.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*