Abramo e Whatley trascinano l’Alfa a Marsala

PALLACANESTRO MARSALA 61
ALFA BASKET CATANIA 98

Marsala: V. Longo 14, Cucchiara, Marascia 4, E. Longo ne, Ligotino 9, Frisella 11, Dancetovic 11, Marrone 1, Genovese 9, Sanfilippo 2. Allenatore: Grillo.
Alfa Basket Catania: Sortino 2, Arena 2, Corselli 10, Consoli 4, Whatley 32, Pennisi 2, Pappalardo 2, Cuius 8, Delia, Barletta 2, Abramo 34. Allenatore: Di Masi.
Arbitri: Tartamella e Brusca di Palermo.
Parziali: 16-20, 36-47, 51-82.

 

L’Alfa Basket Catania passa anche a Marsala e mantiene la vetta della classifica del girone. Successo convincente per il quintetto rossazzurro, che domina la gara valida per la settima e ultima giornata d’andata della prima fase del torneo di Serie C Silver. Coach Davide Di Masi ruota in campo tutti i suoi cestisti. Presente anche capitan Marco Consoli, rientrato in gruppo dopo un infortunio. Gli alfisti sono decisi e determinati fin dall’inizio. Il primo parziale si chiude sul 20-16 per l’Alfa Basket Catania. Nel secondo periodo break di 27-20 per la formazione catanese, che va all’intervallo lungo avanti per 47-36. Infortunio a Marco Pennisi (nel secondo quarto), che dopo uno scontro di gioco con Frisella è costretto ad uscire per una botta alla tibia. La musica non cambia negli ultimi due quarti di gioco. L’Alfa Basket Catania comanda la partita. Marsala è costretto sempre ad inseguire. Nel terzo parziale i catanesi sono devastanti (+20, 35-15); espulso per proteste Genovese che era stato fino a quel momento uno dei migliori della formazione marsalese. Tabellone che segna 82-51 per l’Alfa, che poi gestisce l’incontro nell’ultimo periodo (16-10 per i catanesi) chiudendo la sfida sul + 37.

Una gran bella partita degli etnei, che conquistano la seconda vittoria di fila in trasferta dopo aver espugnato il campo del Cus Palermo. Sugli scudi Luciano Abramo (34 punti) ed Ennis Whatley (32). Bene tutti: i Senior e gli Under. Sabato 4 dicembre scatterà il girone di ritorno. L’Alfa Basket Catania ospiterà, al Leonardo Da Vinci, il Real Agrigento già battuto all’andata con l’obiettivo di continuare a vincere.

Comunicato Alfa Basket

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*