Carolina Pappalardo in A1, Giulia Patanè torna in A2

Le due catanesi che disputano la Serie A, Carolina Pappalardo e Giulia Patanè, rimangono nei campionati nazionali femminili, ma si “scambiano” di serie.

Carolina Pappalardo è stata infatti confermata da Crema, dopo aver vinto i play-off di A2. Sarà un ritorno per l’ala prodotto delle giovanili della Lazùr dopo le esperienze a Napoli, La Spezia e Umbertide. «Il finale di stagioneha spiegato coach Giuseppe Piazza ci ha consegnato una Carolina indubbiamente cresciuta sul piano della gestione delle emozioni sul campo. Se a questo uniamo le sue qualità tecniche e il suo atletismo sono convinto che avremo una giocatrice solida che potrà dare il suo contributo anche nella prossima impegnativa stagione». 

Giulia Patanè invece è stata annunciata da Empoli, che riparte dall’A2 dopo la retrocessione. Reduce dalla stagione in A1 a Sassari, con cui ha anche esordito in Europa, la lunga cresciuta nella Rainbow torna in A2 dopo le esperienze a Viterbo e Livorno. «Si tratta di una lunga che ha giocato in A1 lo scorso anno come cambio di Shepardha dichiarato coach Alessio Cionie che quest’anno nella nostra squadra sarà chiamata a un ruolo da protagonista. È una ragazza giovane con ampi margini di miglioramento. Dal punto di vista tecnico passa benissimo la palla e quest’anno sono certo che possa fare il salto anche da un punto di vista realizzativo».

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*