Basket, B2/f: la stagione di Lazùr e Acireale

Tiriamo le somme anche di Lazùr e Acireale, protagoniste della B2 femminile.

Il girone siciliano di Serie B

Al Girone A1 siciliano di Serie B hanno partecipato l’A.S.D. Pol. Basket Acireale e l’A. Pol. Dil. Lazr Catania: la prima ha dovuto conquistare la salvezza tramite la Poule Retrocessione, la seconda si giocata gli spareggi per la Serie B d’Eccellenza nella Poule Promozione.

La dirigenza della Lazr Catania: Per il campionato di Serie B abbiamo ottenuto la vincita del nostro girone, obiettivo principale da raggiungere. Poi la seconda fase stata sfavorevole, soprattutto per la formula di svolgimento, che dal primo momento non stata molto chiara, vanificando il lavoro atletico da noi svolto per poter affrontare la fase successiva (che ritenevamo pi lunga). Malgrado allinizio le Disposizioni Organizzative Annuali prevedessero che tutte le qualificate per la Poule Promozione si sarebbero incontrate nuovamente (cos come succede nella B dEccellenza), all’improvviso la regola stata cambiata, creando dei vantaggi e degli svantaggi. La nostra stessa posizione in classifica generale conferma che la formula sbagliata: siamo arrivati quarti dietro Palermo, che abbiamo battuto largamente nei due scontri diretti. Si sono messe in evidenza Ileana Aleo, play del 90 che ha dimostrato capacit ed organizzazione di gioco, mettendo in pratica il lavoro svolto negli anni e la sua esperienza nei campionati di B dEccellenza con Lazr ed Augusta. stata la migliore realizzatrice (280 punti) dopo Alessandra Formica (290 pt); i punti di forza sono stati gli assist per Formica e compagne, il tiro da tre e un ottimo 89,8% dalla lunetta. Inoltre, abbiamo raggiunto molti obiettivi giovanili: siamo campioni regionali under-17 e under-15, con Alessandra Formica e Valentina Parisi molto in evidenza.

Rosario Panebianco, dirigente responsabile del Basket Acireale: La nostra squadra di B femminile si salvata con qualche problema. Da circa tre anni curiamo il settore femminile, siamo partiti dalla Serie C e per due anni consecutivi abbiamo perso la finale dei play-off, prima contro Patti e poi contro Cefal, a Piazza Armerina. Quest’estate, siamo stati ripescati su richiesta della lega e abbiamo intrapreso quest’esperienza. La Poule Retrocessione ci ha dato molti problemi, l’abbiamo affrontata con qualche difficolt in termini di organico ma siamo riusciti a salvare la categoria. La priorit per il prossimo anno quella di rinforzare la rosa per affrontare pi tranquillamente un campionato molto impegnativo: quest’anno abbiamo avuto ben quattro trasferte in Calabria, per esempio.

1 Trackback / Pingback

  1. CORRIDOIO, porte d'interferenza » La stagione stabile delle ragazze

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*