Rainbow e Lazùr, si parte insieme

È stata ufficializzata la fusione tra le due società ~ Laneri e Famoso allenano la B1, Puglisi e Catanzaro la B2 ~ Under-19: un’assenza importante ~ Si riparte dalle scuole.

testata

gioco
TIRO. Un’azione di gioco nel derby dell’Etnapolis Cup [Basket Catanese].

Il tempo di una doccia e di un gelato per riprendersi dalla partita dellEtnapolis Cup e le giocatrici di Rainbow e Lazùr con le famiglie si ritrovano in un altro punto dell’immenso centro commerciale. L’occasione è importante. Fabio Ferlito esordisce senza giri di parole: «Vi annunciamo la fusione tra la Rainbow e la Lazùr: da oggi dobbiamo pensare ad una società unica».

Finalmente viene formalizzata una notizia già nota da tempo ma a cui mancavano i crismi dell’ufficialità. A cosa porta questa unione d’intenti? Tanto per cominciare, ad un radicale cambiamento dei roster delle due squadre senior. Nella squadra che giocherà la Serie B d’Eccellenza, dovrebbero essere confermate le senatrici della Rainbow e inserite le ragazze con più esperienza della Lazùr. Nella Lazùr di B regionale avranno modo di esordire le ragazze meno esperte, compresi alcuni elementi del gruppo campione provinciale Under-15 della Rainbow, a cui si aggiungeranno alcune atlete esperte ma che hanno trovato poco spazio in B1.

gioco
CONTROPIEDE. Marisa Santabarbara avvia un contropiede supportata da Diana Argentino, Giorgia e Giulia Messina [Basket Catanese].

Il settore dirigenziale accoglie nuove figure e conferma in blocco quelle del passato: tutti lavoreranno in sinergia con i presidenti Fabio Ferlito e Federico Cicero. Anche i tifosi saranno sotto la stessa bandiera e quindi il supporto dalle tribune sarà sicuramente più caloroso per entrambe le squadre. È finalmente ufficializzata la struttura degli allenatori: sotto la guida del direttore tecnico Alfredo Greco, Giuseppe Laneri e Giuseppe Famoso si occuperanno della prima squadra, Gianni Catanzaro e Valeria Puglisi della Lazùr. Accanto a loro, i preparatori Guarrera e Piscitello e tutto lo staff medico.

presidenti
PRESIDENTI. Fabio Ferlito e Federico Cicero, i due presidenti di Rainbow e Lazr [Basket Catanese]..

La fusione però fa una prima vittima. Il campionato Under-19 questanno non avrà alcuna partecipante catanese, dopo le finali interzona dell’anno scorso conquistate dalla Lazùr. Si tratta di una perdita importante, necessaria per per non caricare di un ulteriore campionato regionale le giocatrici che affronteranno con continuità B1 e B2, alcune anche in doppio tesseramento. Rainbow e Lazùr parteciperanno agli altri campionati giovanili e si stanno anche guardando le spalle con nuovi accordi con le scuole. Una società più forte deve ripartire dalla base per garantire continuità al settore giovanile e fra qualche anno alla prima squadra.

Si prospetta quindi una stagione di transizione per entrambe le squadre senior, ma non per le giovanili, che almeno a livello regionale potrebbero riprendere a vincere. Se le sinergie funzioneranno, si aprirà una nuova era per il basket femminile catanese.

Roberto Quartarone

Vedi anche:
Il basket sbarca ad Etnapolis
Nel boschetto, ecco Rainbow e Lazùr

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. CORRIDOIO, porte d'interferenza » Basket solidale sotto “u Liotru”
  2. La Rainbow riparte dalla B regionale | CORRIDOIO porte d'interferenza

I commenti sono bloccati.