Interzona U19/F, Catania fuori con onore

A Latina passa il Minibasket Battipaglia… Dominate le altre due partite… Bene Terranella e Milazzo… Bianca: «Sabato chi ama il basket a Catania venga al PalaGalermo»…

La Rainbow Catania Under-19, reduce dall'interzona (FIP Sicilia)
La Rainbow Catania Under-19, reduce dall’interzona (FIP Sicilia)

La Rainbow Catania fa bella figura, ma conclude seconda e torna a casa dall’interzona Under-19, che si è disputato lunedì, martedì ed oggi al PalaBianchini di Latina. Nel concentramento 7, con le etnee allenate da Andrea Bianca, sono state inserite anche Minibasket Battipaglia, Basket Umbertide e Vis Basket Cervia: sono state le campane a sbaragliare la concorrenza e passare alle finali nazionali di Spoleto, che assegneranno il Trofeo Vittorio Tracuzzi.

«Abbiamo perso contro Battipaglia di sei – spiega coach Bianca, durante il viaggio di ritorno – ma abbiamo giocato alla pari e siamo stati gli unici a reggere l’urto della corazzata, mentre contro Umbertide e Cervia abbiamo dominato. Passano solo le campane, ma abbiamo onorato il torneo e il bilancio è molto positivo. Sono state ottime le prestazioni di Antonella Terranella e Ilaria Milazzo, ma tutte hanno dato tanto. È un’esperienza che segna un passo avanti per la società nel progetto di costruire un solido settore giovanile».

Il tour de force delle rossazzurre non è finito qui. Dopo la sconfitta in gara-2 sabato a Castellammare del Golfo, il lungo viaggio verso il Lazio e le tre partite lì, si torna in campo già sabato per la decisiva gara-3 della finale play-off di Serie B contro la Nova Basket. «Peserà come un macigno l’infortunio a Grima – si rammarica Bianca – e consideriamo che gran parte della squadra ha partecipato all’interzona. Giocheremo praticamente senza allenamenti alle spalle, sarà una partita difficilissima. Spero che i nostri canestri saranno più generosi di quelli di Castellammare: gara-2 è finita con percentuali di riscatto. E spero anche che il pubblico di Catania si stringa attorno a una squadra vincente, che sia un sesto uomo determinante, che chi ama il basket a Catania dia un segnale. Noi ci riscatteremo con una prestazione degna di questo nome». Appuntamento al PalaGalermo per sabato 20 alle 17:30.

Roberto Quartarone

Vedi anche:
La Rainbow si conferma campione regionale U19

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.