Mens Sana, uno sguardo al futuro

Il bilancio della stagione tracciato da coach Giorgianni… Perfido: «Vogliamo inserire i giovani in prima squadra»… Valenti: «Cerchiamo staff dirigenziale e tecnico»…

La Mens Sana 2012-2013
La Mens Sana 2012-2013

Terminata da più di un mese la stagione agonistica della Mens Sana Mascalucia (ma non gli allenamenti che proseguono soprattutto per i ragazzi dell’under19) si cominciano a delineare le strategie per la prossima stagione per fare crescere sempre di più il sodalizio del presidente Russo. La stagione 2012-13 si è conclusa con il raggiungimento abbastanza tranquillo dell’obiettivo minimo prefissato a inizio anno cioè la permanenza in categoria.

«Il campionato per noi – ha dichiarato coach Gabriele Giorgianni è stato molto duro anche perché l’inserimento di corazzate come Porto Empedocle, Licata e Ragusa sicuramente non ci ha agevolato perché il livello tecnico medio si è notevolmente alzato nel nostro girone, tuttavia sono soddisfatto di avere raggiunto la salvezza anche se resta il rammarico per qualche partita persa nel finale che avrebbe dato qualche soddisfazione in più. Rispetto agli altri anni abbiamo deciso di ingaggiare un solo “parametrato” cioè Salvo Gulinello (più Gullotti a metà anno) e abbiamo perso Nino Valenti sotto canestro ma sono contento che ragazzi come Arcidiacono e Dinicola e nel finale Bonfiglio, Sciuto e Nastri si siano messi in evidenza perché l’anno prossimo conteremo molto su di loro. Vorrei ringraziare i ragazzi senior come Scerra, Gulinello, Pasquali, Boschetti, Santangelo e Gullotti che anche nelle difficoltà hanno dato sempre il loro contributo e sono stati da esempio per i ragazzi più giovani. E’ evidente che dovremo cambiare qualcosa e rinnovare un gruppo che ha dato tanto a questa società ma che necessita dell’ingresso di forze fresche, per cui valuteremo eventuali cambiamenti tecnici da effettuare».

Soddisfazione anche da parte di Andrea Perfido, entrato in società insieme a Silvio Bongiovanni, che coordina l’attività gestionale della società: «Stiamo crescendo sempre di più a livello giovanile, e vorremmo inserire gradualmente i ragazzi del nostro settore giovanile in prima squadra. Ormai riusciamo a fare attività in 3 scuole e abbiamo presentato dei progetti in altre 2, la collaborazione con Eurovirtus continua e ci sentiamo pronti a progetti più ambiziosi. Per questo valuteremo eventuali ingressi in società di persone che vogliano seguire la nostra idea di fare pallacanestro, sia dal punto di vista tecnico che umano. Sono molto fiducioso del fatto che tra 2-3 anni potremmo essere, con le giuste mosse, una realtà sempre più concreta nel panorama cestistico catanese e non».

«Alla Mens Sana – interviene infine il dirigente Nino Valenti  – tutti cerchiamo di dare il nostro contributo. Sono contento che Silvio Bongiovanni e Ettore Gissara abbiano deciso di allenare i nostri ragazzini insieme a Giorgianni perché sapranno trasmettere i valori della nostra “famiglia”. Stiamo cercando figure da inserire nella nostra società sia dal punto di vista tecnico (preparatore atletico e istruttori minibasket) sia dal punto di vista societario (dirigenti), sperando di trovarli in casa e che ci aiutino nella nostra crescita. Il mio sogno è che tutti i ragazzi oggi impegnati in campo un domani continueranno ad avere un ruolo nella nostra società».

Comunicato Mens Sana Mascalucia

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*