Lazùr positiva contro il Cus Unime

Cinque infortunate e due indisponibili, ma sta metabolizzando gli schemi… Vittoria per 49-44 per le catanesi… Licciardello top scorer…

Seconda amichevole stagionale per la Lazur di coach Gianni Catanzaro, opposta nell’impianto universitario di Messina alla locale Cusunime (ex S.Matteo) di coach Antonio Musolino, prossima avversaria nel campionato di serie B femminile. Prive delle infortunate Cutugno, Hristova, Gecheva, Miceli e Tropea e delle indisponibili Cretella e di capitan Bruni, la compagine catanese iscrive a referto solo sette atlete ma disputa un’ottima partita, dando positive indicazioni al tecnico della Lazur e al suo vice Dario Parisi. Marija Eric in cabina di regia distribuisce il gioco e Licia Gioia sotto la plance tiene botta contro Mariana Kramer; ma va segnalata la buona prova di Manuela Buscema e delle under Giuliana Licciardello, Giulia Privitera e Giulia Messina.

La squadra allenamento dopo allenamento comincia a metabolizzare gli schemi di coach Catanzaro e le invenzioni di Eric e mostra in campo buone giocate offensive e tanta applicazione in fase difensiva, sia a uomo che a zona. Per la cronaca il punteggio finale e’ stato di 49-44 per la Lazur con Giuliana Licciardello top scorer dell’incontro con 18 punti all’attivo. E adesso coach Catanzaro, oltre a migliorare l’affiatamento tra le proprie atlete, spera di poter recuperare tutte le atlete a disposizione, per poter preparare al meglio l’esordio in campionato previsto per il 9 novembre in quel di Priolo.

Ufficio Stampa Lazur Basket Catania

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.