Il Cus si affida alla vecchia guardia, più Rivers

Il cecchino della PGS Sales aggregato ai cussini… Santonocito, Lo Faro, Arena, Abramo e gli altri confermati… Selmi, Grasso e Porto in dubbio… Tornano Arcidiacono e Caltabiano?…

Inizia a scaldare i motori il Cus Catania. Dopo una stagione ricca di soddisfazioni e terminata solo dieci giorni fa con la partecipazione alle finali nazionali under 14, la società catanese è già al lavoro programmare la corposa attività della stagione 2015/2016.

Già definite le pratiche burocratiche per le riaffiliazione e le iscrizioni dei Campionati di C/silver e di Serie D del basket Tremestieri società satellite del Cus Catania.

Di fronte all’opportunità di affrontare un campionato molto competitivo, come la C Silver, il Cus Catania, reduce da due titoli regionali under 19, punterà ancora sul proprio vivaio con l’obiettivo di mettere in ancora in mostra i propri giovani talenti. Il condottiero della serie C Silver sarà il riconfermato coach Rubens Malagò che potrà contare su Enzo Santonocito e Federico Lo Faro in primis, ma anche su Daniel Arena e Luciano Abramo forgiati da una brillante stagione ad Acireale e di tutti gli altri under 20 che hanno contribuito lo scorso anno al raggiungimento della C silver , Bonaccorsi, Dinicola, Strano, Chisari, Cuccia, Fichera, Leonardi, Pennisi, Sgroi, Giarrusso, Tracuzzi, Martello.

Nel frattempo arriva la prima mossa di mercato. Si aggiunge alla squadra il poliedrico Jay Rivers. L’americano, classe 91, miglior rimbalzista e realizzatore alla Bronson high school dal 2006 al 2009, nel mirino di alcune università importanti nonché miglior realizzatore alla Pgs Sales lo scorso anno in C regionale, avrà il compito di aiutare i giovani cussini ad affrontare la nuova difficile avventura.

Ancora incerto il contributo dei tre senior trascinatori lo scorso anno: Gianluca Selmi potrebbe concludere il ciclo universitario a Novembre e quindi rientrare a Torino per il totem Maurizio Grasso e il funambolico Max Porto si valuteranno le condizioni fisiche all’inizio della preparazione fisica visto il lungo e difficile campionato che si prospetta.

Diversi colloqui con ex atleti cuscini sono in corso (Arcidiacono e Caltabiano) mentre vi sono le new entry anche nel ruolo dirigenziale dove Enzo Tomasello storica figura del basket catanese che Franco Sgroi affiancheranno Michelangelo Sangiorgio, Gaetano Russo e Franco Mauceri nella gestione quotidiana dell’attività .

Comunicato Cus Catania Basket

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*