TdR maschile, qualcosa da salvare nel 15º posto

Decisiva la prima fase senza vittorie… Tre posizioni in meno… Bianca: «Abbiamo giocato sempre fino all’ultimo, mai imbarcate e una vittoria in più. Complimenti alla femminile»…

sicilia_u14_2016Si chiude con un 15º posto il Trofeo delle Regioni dei 2002 siciliani, che terminano il loro cammino con due vittorie nella fase a eliminazione diretta. È andata male quest’anno, complice una prima fase chiusa senza referti rosa e dunque nessuna possibilità di rientrare nella prima metà della graduatoria. Rispetto alla scorsa edizione, si sono perse tre posizioni, ma si è comunque vinta una partita in più.

«Il risultato non è paragonabile a quello delle ragazze – si rammarica coach Andrea Bianca, ma possiamo vedere obiettivamente delle cose positive. Nelle qualificazioni abbiamo incontrato una finalista, l’Emilia, e una semifinalista 5º/8º posto, le Marche. Sapevamo che era difficile, ma non pensavamo a un impatto così».

C’è qualcos’altro da salvare: «Tolto lo svarione contro la rivelazione Marche – prosegue il coach –, abbiamo giocato sempre fino all’ultimo, dando una prova di carattere encomiabile. Le due vittorie sono arrivate contro il Molise, alla nostra portata, e contro l’Abruzzo, al termine di una prova combattuta e di carattere e combattuta. In più non abbiamo mai subito imbarcate: non è male. Durante l’anno abbiamo avuto grande libertà nelle scelte dal consiglio direttivo, cui sono grato, e lo staff ha lavorato molto bene: faccio dunque i complimenti sia a quello della maschile, che a quello della femminile che ha fatto un miracolo».

Questo è stato il roster a disposizione di Bianca e Di Bella: Basciano, Nicosia, Tartamella (Erice), Bocchieri (V. Ragusa), Farruggio (Comiso), Triassi (Costa d’Orlando), Lamia (V. Trapani), Elia, Saccone (Cus Catania), Dore (San Luigi), Ventura (O. Battiati), Salvo (Siracusa Bk). Completano lo staff il dirigente Terrasi, l’rtt Vallesi, il preparatore Sigillo, il medico De Gregorio e il massofisioterapista Vallone. 

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Vedi anche:
Trofeo delle Regioni maschile 2011, 2012, 2013, 2014, 2015

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js

Lascia un commento

Your email address will not be published.