Giarre ai play-off, qualche cifra storica

Tre dettagli da considerare: le partecipazioni alle post season, firmate già tre volte da D’Angelo, le statistiche dei coach e i campionati d’alta classifica…

L’ultima partecipazione ai play-off, quelli di D. Gianfranco Ciaurella taglia la retina: è Serie C (foto R. Quartarone)

Il Basket Giarre ha chiuso ottavo in Serie C Silver e si è qualificato per la quinta volta dal 1981 ai play-off, per la prima volta agli spareggi validi per la promozione in Serie B. Anche se è complicato comparare la statistica nel basket, proviamo a dare qualche fatto numerico interessante su quest’impresa.

PLAY-OFF. 1983, 2009, 2010 e 2017: sono questi i quattro precedenti della società gialloblù nella post-season. Nel 1982-’83, allenatore Pippo Borzì con Bebbo Modafferi “tutor”, arrivò la promozione dalla D alla C2, campionato equivalente alla vecchia C nazionale. Nel 2008-’09 e 2009-’10 sono le uniche partecipazioni nella vecchia C2, paragonabile all’attuale C Silver, ma che davano accesso alla C1. Nel 2016-’17 è stato l’anno della promozione dalla D alla C/S. In tutti e tre i casi, l’allenatore era Ignazio D’Angelo, il secondo anno in tandem con Giuseppe Quattropani: il coach giarrese ha dunque il record di partecipazioni alla post-season nella storia gialloblù.

La festa di coach Ignazio D’Angelo a fine partita contro Torrenova, che ha sancito la promozione in C (foto R. Quartarone)

COACH. Dal 1981 il coach con più panchine è Giovanni Orestano, 266, con miglior risultato un quinto posto in C2 che non valse i play-off solo perché andavano avanti le prime quattro. Segue Ignazio D’Angelo (178), l’unico a poter vantare tre partecipazioni ai play-off e che ha firmato la prima promozione dopo 34 anni. Curiosamente, entrambi registrano il 46% delle vittorie sulla panchina giarrese: hanno fatto meglio Modafferi (92%), Toscano (56%), Pappalardo (48%) e Borzì (47%). Sulle statistiche dei giocatori, ancora ci stiamo lavorando.

ALTA CLASSIFICA. Il 13º posto (con retrocessione) nella C2 1983-’84 è il punto più alto raggiunto sin dal 1981 dal Giarre. Negli anni attorno a quella partecipazione, ci sono i risultati migliori nel massimo campionato regionale: 1º nell’83, 3º nell’86, 4º nel ’90. Con le regole attuali, la squadra avrebbe partecipato ai play-off per sette anni di seguito. Dal 1992 al 1998 la squadra è retrocessa due volte, venendo sempre ripescata. Altre “qualificazioni mancate” sono state nel ’99 (8º in C2, coach Castelli) e nel ’05 (5º e miglior piazzamento negli ultimi 28 anni, coach Orestano).

Roberto Quartarone
Twitter: @rojoazul86

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.