Gravina sul velluto, +41 rifilato al Kalkis

In semifinale, i gravinesi vincono largamente la gara-1… 23 punti di Failla, 22 di Daniele Famoso… Il ritorno si giocherà a Giardini lunedì sera…

Gravina – Kalkis 87-46
Parziali: 31-4, 50-12 (19-8), 71-29 (21-17), 87-46 (16-17).
Palazzetto di Gravina di Catania, 11 marzo, 16:00

Sport Club Gravina: La Mantia 8, Failla 23, Minardi 9, Gullotti 3, Angirello 5, Lazzara 3, Attanasio 2, Garozzo 10, Currao, Baldacci, Privitera 2, Famoso © 22. All.: Spina.
Kalkis Giardini Naxos: Meo 2, Parlavecchio ne, Alex Spadaro, Filistad © 10, Di Stefano 8, Paraschiv 10, Mouminoun 7, Wolter, Mendolia, Alito 9. All.: Alfio Spadaro.
Arbitri: Castorina e A. Foti. Udc: Panebianco.

Valerio Failla (foto G. Lazzara)

La Kalkis Giardini Naxos ha festeggiato la prima storica qualificazione ai play-off di Promozione ma il gap contro la vincitrice della seconda fase, lo Sport Club Gravina, è molto evidente: la formazione di Carmelo Gullotti (domenica è andato Gianluca Spina in panchina) ha giocato sul velluto, vincendo di 41 punti e ottenendo già un vantaggio enorme nel primo periodo, con un 31-4 che ha chiuso i giochi.

C’è stato spazio per tutti gli Under-20 gravinesi, ma sono stati gli ex Skoppy Valerio Failla e Daniele Famoso a chiudere con più punti di tutti, 23 e 22. Tra i giardinesi, sulla cui prestazione gravano le cinque assenze per infortunio e indisponibilità, capitan Filistad e Paraschiv sono gli unici che hanno toccato quota 10.

La gara-2 si giocherà in posticipo, lunedì 19 marzo alle 20:30 a Giardini Naxos.

La photogallery di Giuseppe Lazzara @Facebook

R.B.C.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*